-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Home » Servizi » Ambiente ed energia » Autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche, urbane ed industriali

Autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche, urbane ed industriali


Che cos'è


Il servizio è finalizzato al rilascio dell'autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche, urbane ed industriali. Il servizio è rivolto a soggetti pubblici e privati diversi da quelli di cui all'art. 1 comma 1 del D.P.R. 59/2013.

Come fare


Il soggetto interessato deve presentare alla Provincia istanza in bollo utilizzando la modulistica allegata. All'istanza deve essere allegata duplice copia di tutta la modulistica indicata e l'attestazione del versamento di € 258,23, relativo agli oneri di istruttoria, da effettuare sul ccp n. 14554737 intestato a "Tesoreria della Provincia di Lecce" con causale "Deposito di procedibilità della domanda di autorizzazione allo scarico".

A chi rivolgersi


Servizio Tutela e Valorizzazione Ambiente - Provincia di Lecce - Via Botti n. 1– Lecce Ing. Rocco Merico (dirigente) tel. 0832 683662; fax 0832 683707 e-mail: rmerico@provincia.le.it Dott. Salvatore Francioso– tel. 0832 683687; fax 0832 683707 – e-mail: sfrancioso@provincia.le.it

Quando


lunedì – mercoledì – venerdì: dalle ore 10.30 alle 12.30 martedì – giovedì: dalle ore 16.00 alle 17.30

Costi


Bollo di € 16,00 da apporre sull'istanza. Versamento della somma di € 258, 23 da effettuarsi sul ccp n. 14554737 intestato a Tesoreria della Provincia di Lecce con causale "deposito di procedibilità della domanda di autorizzazione allo scarico"

Cosa fa la Provincia


I tempi di rilascio dell'autorizzazione sono fissati per legge in 90 giorni dall'istanza. La Provincia in fase di istruttoria potrà richiedere sta eventuali integrazioni.

Ulteriori informazioni


L'autorizzazione ha validità quadriennale a partire dalla data di rilascio. Il titolare dell'autorizzazione è tenuto a richiederne il rinnovo almeno un anno prima della scadenza.

Allegati


Domande di autorizzazione

Data di compilazione


1/2/2019

Normativa di riferimento


Decreto Legislativo 152 del 03 aprile 2006 - Leggi Regionali nr. 24/83, 31/95 e 17/00 - Decreto del commissario Delegato per l'Emergenza Ambientale in Puglia numero 120/CD/A del 12 giugno 2002



Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!