-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Home » Servizi » Ambiente ed energia » Valutazione Impatto Ambientale

Valutazione Impatto Ambientale


Che cos'è


E' un parere di supporto tecnico-amministrativo espresso dalla Provincia per evitare che vengano alterate le caratteristiche generali del luogo in cui si realizza un progetto a forte impatto ambientale. Il servizio è rivolto a cittadini, enti o imprese.

Come fare


L'interessato deve rivolgere un'istanza in bollo alla Provincia di Lecce, allegando la seguente documentazione anche su supporto informatico: - progetto tecnico (preliminare o definitivo) contenente la descrizione delle finalità delle opere o interventi, l'estensione dimensionale dell'area interessata, le caratteristiche di accesso, la tempistica e la modalità di realizzazione, l'esercizio e il ripristino dei luoghi, l'eventuale quadro economico, eventuali relazioni specialistiche (geologica, di valutazione di impatto acustico, di compatibilità idraulica, di compatibilità al Piano Urbanistico Territoriale Tematico); - studio di impatto e sintesi non tecnica; - elenco delle autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, nulla osta, pareri e assensi comunque denominati, già acquisiti o da acquisire ai fini della realizzazione e dell'esercizio dell'opera o intervento; - autodichiarazione, con assunzione di responsabilità, sull'importo delle opere o interventi da realizzare; - attestazione di versamento degli oneri istruttori; - copia dell'avviso a mezzo stampa, su un quotidiano regionale o provinciale, contenente una breve descrizione del progetto, i suoi possibili impatti ambientali, l'indicazione delle sedi in cui si possono consultare gli atti nella loro interezza ed i termini entro i quali è possibile presentare osservazioni; - attestazione dell'avvenuto deposito della documentazione presso il Comune territorialmente competente; - documentazione attestante la trasmissione dell'istanza, completa di allegati, a tutti i soggetti competenti in materia ambientale, se la realizzazione del progetto prevede autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, pareri, nulla osta e assensi in materia ambientale. La provincia non darà avvio al procedimento qualora la documentazione sia priva di anche uno degli allegati sopra riportati. La Provincia, inoltre, in relazione alla specifica tipologia produttiva ed alle caratteristiche ambientali del sito interessato, potrà richiedere eventuale documentazione integrativa.

A chi rivolgersi


Servizio Tutela e Valorizzazione Ambiente - Provincia di Lecce - Via Botti n. 1– Lecce Ing. Rocco Merico (dirigente) tel. 0832 683662; fax 0832 683707 e-mail: rmerico@provincia.le.it Dott. Giorgio Piccinno– tel. 0832 683750; fax 0832 683707 – e-mail: giorgiopiccinno@provincia.le.it

Quando


lunedì – mercoledì – venerdì: dalle ore 10.30 alle 12.30 martedì – giovedì: dalle ore 16.00 alle 17.30

Costi


Bollo di € 16,00 da apporre sull'istanza - Versamento per spese istruttorie da effettuarsi sul ccp n. 14554737 intestato a Tesoreria della Provincia di Lecce con la causale "istruttoria autorizzazione ambientale". L'importo da versare è determinato sulla base delle tariffe stabilite nell'allegato 1, TABELLA 1, della Legge Regionale 14 giugno 2007, n. 17.

Cosa fa la Provincia


La Provincia richiede: - un parere al Comune territorialmente competente sulla compatibilità ambientale del progetto ed eventuali osservazioni presentate; - un parere agli altri enti competenti in materia ambientale; - eventuale contraddittorio tra proponente e soggetti che hanno presentato pareri o osservazioni. Al termine di queste procedure la Provincia avvia l'istruttoria tecnica e predispone il rilascio della Valutazione di Impatto Ambientale.

Ulteriori informazioni


Il provvedimento della Provincia è pubblicato, per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia e per intero sul sito internet della Provincia.

Allegati


Modulistica

Data di compilazione


1/2/2019

Normativa di riferimento


Decreto Legislativo 152 del 03 aprile 2006 Legge Regionale 12 aprile 2001, n. 11 Legge Regionale 14 giugno 2007, n. 17


Allegati


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!