-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Home » Servizi » Trasporti e mobilitá » Autotrasporto in conto proprio

Autotrasporto in conto proprio


Il trasporto di cose per conto proprio con veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 6.000 kg è subordinato al rilascio di apposita licenza. La licenza si rilascia alle imprese con sede nel territorio provinciale, che svolgono attività industriali, artigianali, agricole o commerciali, iscritte ed attive presso la Camera di Commercio. Il trasporto di cose deve essere attività complementare o accessoria all'attività principale svolta dall'impresa. Nel caso di imprese di nuova costituzione, si procede al rilascio della licenza in via provvisoria. La licenza è rilasciata per singolo veicolo. Il possesso della licenza permette di esperire tutte le procedure di competenza dell'ufficio provinciale del D.T.T..

Come fare


L'istanza deve essere presentata presso l'ufficio protocollo della Provincia di Lecce oppure inviata a mezzo posta. Deve essere redatta per ogni veicolo, in ogni sua parte, esclusivamente secondo il modello reso disponibile dall'ufficio ed a firma del titolare o del legale rappresentante dell'impresa, e deve essere corredata dalla fotocopia documento di identità del sottoscrittore.

A chi rivolgersi


Servizio Trasporti e Mobilità della Provincia di Lecce - Via U. Botti, n.1 (IV piano) Lecce Dirigente: ing. Luigi Tundo – tel. 0832/683615 – e mail: ltundo@provincia.le.it. Funzionari: dott. Antonio Di Sansimone, sig. Giuseppe Vergine – tel. 0832/683732 - fax 0832/343463 – e mail: autotrasporti@provincia.le.it.

Quando


Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00. Martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00.

Costi


- Una marca da bollo da 16 € per la licenza. - Versamento di 10,33 € sul C/C postale n° 14554737 in favore della Provincia di Lecce, causale "Rilascio licenza autotrasporto di merci in conto proprio cap. 5435 - Diritti per il delle licenze per l'autotrasporto di merci in conto proprio".

Cosa fa la Provincia


Ricevuta l'istanza l'ufficio avvia l'istruttoria e conclude il procedimento entro 45 giorni dalla data di protocollazione dell'istanza. In caso di carenza nelle informazioni contenute nell'istanza, si richiede alla ditta o allo studio di consulenza pratiche automobilistiche incaricato di produrre ogni elemento tecnico-giuridico utile. Per il rilascio della licenza per un veicolo di portata utile superiore ai 3.000 kg l'istanza viene sottoposta al parere alla Commissione Consultiva per il conto proprio che si riunisce, di norma, una volta al mese. Le imprese titolari di licenza trasporto di cose per conto proprio sono tenute a presentare istanza nei seguenti casi: - rilascio licenza per ulteriori veicoli; - variazione o cambio di denominazione, ragione sociale o sede; - variazioni dai tecnici del veicolo; - sostituzione del veicolo; - duplicato licenza per smarrimento o deterioramento; - scadenza di provvisorietà Alla fine del procedimento l'ufficio provvede al'inserimento dei dati dell'impresa e del veicolo nella banca dati del ced del D.T.T. ed alla stampa della licenza. In caso di esito sfavorevole, l'ufficio provvede a comunicare l'esito alla ditta o allo studio di consulenza pratiche automobilistiche incaricato. Per il rilascio della licenza per un veicolo di portata utile fino a 3000 kg e per tutti i casi per cui non è previsto il parere della Commissione consultiva il procedimento si chiude entro 30 giorni dalla data di protocollazione dell'istanza. All'atto del ritiro della licenza è necessario portare in visione i documenti utili a confermare quanto dichiarato nell'istanza (dichiarazione IVA, dati tecnici veicolo, autisti…).

Ulteriori informazioni


Nel caso di licenza in via provvisoria, entro 18 mesi dal rilascio, la stessa va convertita in licenza definitiva procedendo con le stesse modalità sopra descritte.

Allegati


Modello domanda.

Normativa di riferimento


Legge n. 298 del 06/06/1974. Regolamento Provinciale approvato con Delibera C.P. n. 39 del 29/06/2011.

Data di compilazione


27 febbraio 2012


Allegati


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!