-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube

Politiche Culturali e Sistemi Museali


Che cos'è


Istituito nel 1868 dal Consiglio Provinciale di Terra d'Otranto, è il più antico museo pubblico di Puglia. Dal 1980, ha sede nell'ex collegio Argento dei padri Gesuiti, acquistato dalla Provincia nel 1967 e ristrutturato con progetto museografico dell'architetto Franco Minissi. Le collezioni archeologiche, che provengono da ritrovamenti fortuiti e scavi programmati a partire dalla seconda metà dell''800 e si sono arricchite con campagne archeologiche finanziate dalla Provincia di Lecce (Rudiae, Rocavecchia, Cavallino, Poggiardo, Alezio …), consentono di offrire un panorama organico della civiltà dei Messapi nel Salento. Acquisti, donazioni e depositi hanno nel tempo arricchito la consistenza del patrimonio storico-artistico del museo, cosicché esso è oggi articolato in varie sezioni: un antiquarium, una sezione preistorica, un percorso topografico, una pinacoteca – organizzata formalmente dopo il 1979 con l'acquisizione della collezione Palmieri -, e una galleria Otto e Novecento dedicata agli artisti salentini. Con oltre 5.000 mq di sale espositive, due laboratori di restauro per materiali archeologici, litici, lignei e dipinti, una sezione didattica dotata di laboratori, una biblioteca di istituto dedicata all'archeologia ed alla storia dell'arte, una sala conferenze con sistema di videoproiezione e videoconferenza, il Museo Sigismondo Castromediano è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 8,30 alle 19,30, la domenica dalle 9 alle 13.

Come fare


Il Museo Provinciale informa delle sue attività anche a casa. Se si desidera conoscere in tempo reale tutte le informazioni relative a mostre, incontri, conferenze e iniziative del Museo lasciare il proprio indirizzo di posta elettronica a museo@provincia.le.it;

A chi rivolgersi


Centralino Museo: tel. 0832 683503 Direzione Museo: tel. 0832 683 598 - fax 0832 304 435 - email museo@provincia.le.it; Archeologia e Didattica museale: tel. 0832 683 585 – email altempesta@provincia.le.it Restauro e Storia dell'Arte: tel. 0832 683 533 – email bminerva@provincia.le.it

Quando


Museo: Ingresso al pubblico: viale Gallipoli, 30 Orario: dal lunedì al sabato 8,30 – 19,30; domenica 9 – 13 Uffici: Ingresso al pubblico: viale Gallipoli, 30 Orario: dal lunedì al venerdì 9 – 13; martedì e giovedì: 15 -18

Costi


Ingresso gratuito. Mostre a pagamento con biglietto variabile e facilitazioni previste per legge. Visite guidate a pagamento.

Cosa fa la Provincia


Azioni e interventi per la valorizzazione e la fruizione dei beni culturali del territorio: - Ricerche, pubblicazioni cartacee e multimediali sulle collezioni d'arte - Informatizzazione degli inventari - Banca dati del patrimonio archeologico, storico-artistico, demoetnoantropologico - Progettazione, organizzazione e realizzazione di percorsi espositivi e mostre temporanee negli spazi espositivi della Provincia di Lecce - Restauro e conservazione programmata di beni archeologici (ceramica, vetro, metalli) e storico artistici (materiali litici, scultura lignea policroma, dipinti) - Apparati didattici e illustrativi di tipo avanzato (sistema audio-video guida), postazioni multimediali interattive, spazi didattici, nuovi allestimenti museografici - Spazi specifici per la didattica ai bambini e l'archeologia sperimentale - Servizi di accoglienza ai turisti - Azioni di supporto tecnico-scientifico per allestimenti museali e manifestazioni culturali, percorsi di visita, apparati didattici e didascalici; progettazione e realizzazione di esposizioni temporanee e mostre a tema; prestiti di supporti espositivi e arredi per esposizioni temporanee e manifestazioni culturali per i musei aderenti al Sistema Museale Provinciale.

Allegati


- Logo del museo - breve presentazione delle cinque sezioni museali - immagini relative alle cinque sezioni museli

Normativa di riferimento


Regolamento del Museo (in fase di approvazione da parte del Consiglio Provinciale.

Data di compilazione


3/11/2010 Rev. 13/12/2012



Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!