-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
I danni del recente nubifragio. L'assessore Pacella alla Regione: "Attivare lo stato di calamità naturale per il Salento"

  09/10/2013

"Attivare le procedure per il riconoscimento dello stato di calamità naturale per il territorio della provincia di Lecce". Questa la richiesta partita oggi alla Regione Puglia a firma dell'assessore all'Agricoltura della Provincia di Lecce Francesco Pacella.

"Come sicuramente sapete, il territorio intero della Provincia di Lecce il 6 e il 7 ottobre è stato interessato da insistenti piogge a carattere torrenziale che hanno gravemente danneggiato le produzioni e le strutture delle aziende agricole salentine, in modo particolare quelle del settore florovivaistico", si legge nella nota urgente recapitata a Bari.

"Siccome riteniamo indispensabile che le aree rurali vengano tutelate rispetto ad eventi di tale eccezionalità, invitiamo ad attivare le procedure in base alla legge 24/90 per l'eventuale riconoscimento dello "Stato di Calamità Naturale" per il territorio salentino".

Fin qui la nota, ma l'assessore Francesco Pacella aggiunge: "Occorre un intervento immediato per far fronte ai danni causati, in modo da evitare un ulteriore tracollo dei profitti delle aziende agricole, già provate dalla stringente crisi. Auspico che la Regione e il Governo possano adottare provvedimenti immediati per il riconoscimento delle risorse".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!