-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Kalos, l'Archeodromo del Salento, aspetta i docenti per proporre le nuove attività. Domenica il workshop con Gabellone

  18/10/2013

Al via il I Workshop "Kalòs, l'Archeodromo del Salento, un parco da scoprire. Viaggio nel più grande museo a cielo aperto d'Italia". Domenica 20 ottobre, con inizio alle ore 10.30, presso l'Archeodromo a Caprarica di Lecce, prenderà vita l'evento, che si propone come un'occasione per visitare il parco e conoscere i servizi e le offerte didattiche per l'anno in corso.

Spettacoli, visite guidate e animazione caratterizzeranno questa giornata nel museo a cielo aperto, dedicata gratuitamente a tutti i docenti interessati a conoscere in anticipo l'archeodromo e le attività proposte agli studenti.

Interverrà il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. E' prevista la partecipazione di autorità regionali e di studiosi ed archeologi della Scuola di Specializzazione di Beni Culturali "D. Adamesteanu" di Lecce.

Il workshop inoltre, è aperto anche a guide turistiche, strutture alberghiere, agenzie di viaggio e sarà opportunità di confronto tra le varie realtà territoriali e di promozione del turismo culturale.

In particolare, durante la passeggiata si potranno conoscere in anteprima le tante novità legate alla manifestazione "Un giorno nella Storia", evento in costume che da diversi anni catalizza l'attenzione di migliaia di studenti del Sud Italia.

Nel corso della mattinata (10.30-12.30), si farà un tuffo nella memoria storica di una terra ricca di testimonianze, di tracce lasciate da uomini che vivevano a stretto contatto con la natura, seguendone riti e tempi. Il workshop consentirà a tutti i "viaggiatori del tempo" di percorrere un itinerario in cinque tappe, attraverso gli altrettanti periodi storici ricostruiti fedelmente attraverso riproduzioni di spaccati di quotidianità degli antenati.

Varcato il "portale del tempo" il viaggio inizia dalla Preistoria, con una passeggiata tra gli oggetti e le prime forme d'arte realizzate dall'uomo. Spettacolare la ricostruzione del villaggio dell'età del Bronzo con le sue imponenti capanne. A seguire il visitatore sarà coinvolto nel percorso Messapico, osservando da vicino i riti di libagione con offerte votive alle divinità, camminando tra le botteghe del ceramista e del ceramografo, attraverso usi e costumi di questo misterioso popolo vissuto 2600 anni fa. Poi si spazierà tra le imponenti costruzioni ingegneristiche dell'area Romana, di fronte alle possenti macchine di sollevamento e trasporto dei blocchi e si arriverà all'ultima area del museo a cielo aperto, il Medioevo, tra le tende di un accampamento di soldati e cavalieri, tra le botteghe artigianali e i lavori dei campi.

Per informazioni e registrazioni: kalos.archeodromo@libero.it.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!