-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Interventi di edilizia stradale: la Provincia destina 160mila euro per la Circonvallazione di Salice ed una rotatoria a Vernole

  09/03/2011

Dopo la riapertura ufficiale al traffico della strada provinciale Poggiardo-Nociglia e la posa della prima pietra da parte del presidente Antonio Gabellone per i lavori di allargamento della strada che da Veglie porta alla marina di Torre Lapillo (che incrocia la Boncore-San Pancrazio) dei giorni scorsi, la Provincia di Lecce adotta ulteriori provvedimenti in tema di edilizia stradale.

A deliberarli la giunta provinciale, presieduta da Antonio Gabellone, che nella seduta odierna ha impegnato risorse per 160mila euro.

Un primo intervento riguarda l'approvazione del progetto definitivo dei lavori di completamento della viabilità di servizio lungo la Circonvallazione di Salice Salentino. Per questo intervento sono state previste risorse per circa 80mila euro, che garantiranno una uniformità di condizioni di illuminazione con l'intersezione sulla provinciale Salice-Veglie. Soddisfazione, per il provvedimento adottato, viene espressa dal consigliere provinciale Tonino Rosato.

Approvato anche il progetto definitivo dei lavori di costruzione di una rotatoria in agro di Vernole, relativamente all'ingresso sud di via S. Anna. I lavori, che comportano un investimento complessivo di 80mila euro fanno seguito alla richiesta da parte del Comune di Vernole e modificheranno, difatto, la configurazione geometrica di un incrocio esistente.

"Gli interventi sono finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza e transitabilità del tronco stradale, con l'obiettivo di rendere più sicura la rete viaria provinciale", dichiara l'assessore provinciale all'Edilizia stradale Massimo Como.

"L'intervento di Vernole ricade in un itinerario complesso come quello della provinciale Lecce-Melendugno, arteria che necessitava di una migliore percorribilità", conclude l'assessore Como, "convinti come siamo che quella della sicurezza sia una priorità strategica da non trascurare e da mettere sempre in prima linea. Continuiamo a risolvere e a portare a compimento con grande impegno opere attese da tempo".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!