-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Il racconto del cielo. Capolavori dei Girolamini a Lecce": lunedì la presentazione della mostra

  20/12/2013

Lunedì 23 dicembre, alle ore 10, a Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione della mostra "Il racconto del cielo. Capolavori dei Girolamini a Lecce", promossa dalla Provincia di Lecce – Assessorato alla Cultura, con il Monumento Nazionale dei Girolamini di Napoli e la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale di Napoli.

L'evento vede anche il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, e la collaborazione di Soprintendenza per i Beni storici artistici ed etnoantropologici della Puglia, Istituto di Culture mediterranee della Provincia di Lecce, Camera di Commercio di Lecce, Banca Popolare Pugliese, Biosud, Axa, Alpak e con il patrocinio tecnico di Erco, Idea Luce, Bamakò. L'evento, inoltre, rientra nel programma di Lecce 2019. Reinventare Eutopia.

Alla conferenza stampa interverranno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, la vicepresidente e assessore alla Cultura Simona Manca, il Soprintendente al Polo Museale di Napoli Fabrizio Vona, il presidente della Camera di Commercio di Lecce Alfredo Prete, il vice direttore generale della Banca Popolare Pugliese Mauro Buscicchio, il presidente dell'Istituto di Culture Mediterraneee Mauro Sbocchi, il dirigente del Servizio Politiche culturali e museali Massimo Evangelista.

L'esposizione, che chiude il ciclo di importanti studi e mostre già realizzate dal Museo Provinciale e dalla Soprintendenza ai Beni storici, artistici ed etnoantropologici della Puglia, sarà inaugurata venerdì 27 dicembre, alle ore 18, negli spazi espositivi della Chiesa di San Francesco della Scarpa, in piazzetta Carducci a Lecce, e sarà aperta al pubblico fino al 21 marzo 2014.

Nel percorso espositivo saranno presentati oltre 20 capolavori tra i più rappresentativi dell'importantissima raccolta artistica dell'antico Complesso dei Girolamini di Napoli, con gli obiettivi di documentare lo sviluppo della pittura nel capoluogo partenopeo e nel Vice Regno, tra la fine del ‘500 e gli anni trenta del ‘700, e di raccontare attraverso tali capolavori, nessi e corrispondenze con le ricche collezioni ecclesiastiche, pubbliche e private della Puglia. La mostra, inoltre, sarà anche occasione per recuperare pregevoli tele della quadreria napoletana, che saranno accuratamente restaurate nei laboratori del Museo provinciale "Sigismondo Castromediano".


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!