-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Dalla Provincia 6 milioni e 250 mila euro per standard di sicurezza ed adeguamento funzionale di numerose strade provinciali

  21/01/2014

L'edilizia stradale è puntualmente, settimana dopo settimana, nell'agenda dei lavori della giunta provinciale, presieduta da Antonio Gabellone. Anche nell'ultima seduta importanti i provvedimenti adottati, per un impegno complessivo di 6 milioni e 250 mila euro.

Prosegue, dunque, l'impegno della Provincia di Lecce nel campo dell'edilizia stradale, per mettere in sicurezza punti critici per la circolazione nel territorio e per rendere più agevole il traffico veicolare.

L'esecutivo provinciale ha approvato i progetti preliminari degli interventi per l'incremento degli standard di sicurezza e l'adeguamento funzionale delle strade provinciali relativamente alla rete Nord (Est-Ovest) e alla rete Sud per l'anno 2014.

Gli interventi in questione riguardano l'adeguamento di alcuni tronchi della rete stradale gestita dalla Provincia di Lecce e ubicati lungo alcuni itinerari ad elevata intensità di traffico, per incrementarne livelli di sicurezza e di "performance". Sotto quest'ultimo profilo, i progetti tengono anche conto di esigenze specifiche riguardanti l'entità e la tipologia dei flussi di traffico connessi all'uso dei tronchi della rete (domanda di mobilità locale e territoriale). Se da un lato, quindi, sono previsti interventi di adeguamento delle sovrastrutture, delle opere protettive, in alcuni tratti particolarmente interessati da utenze differenziate sono previsti, invece, interventi di costruzione di tronchi di piste ciclabili in sede protetta.

I due progetti deliberati interessano gli interventi da eseguire su alcune arterie ricadenti nella rete Nord (Est-Ovest) ed in quella Sud. Per la rete Nord sono state impegnate risorse per 2 milioni e 500 mila euro, con interventi che riguarderanno sovrastrutture stradali e barriere stradali sui seguenti percorsi: Carmiano-Villa Convento; Lecce-San Cataldo per Frigole-Torre Chainca-Torre Rinalda; Carmiano-Veglie; Lecce-Novoli, Campi-San Donaci, Lecce-Aeroporto turistico, Melendugno-San Foca, San Pancrazio-Boncore; ed ancora interventi specifici su completamento Circonvallazione di Leverano, pista ciclabile Ecotekne e pista ciclabile Guagnano-Villa Baldassarre.

Per la rete Sud le risorse impegnate ammontano a 3 milioni e 750 mila euro con interventi che riguarderanno sovrastrutture stradali e barriere stradali sui seguenti percorsi: Surano-San Cassiano; Bagnolo-Palmariggi; Supersano-Scorrano: Supersano-Nociglia; Spongano-Diso; Tricase-Tiggiano + Corsano-Gagliano; Tiggiano-Novaglie; Alessano-Presicce; Parabita-Casarano; Tuglie-Collepasso; dalla statale 274 in territorio di Acquarica alla statale 273 in territorio di Salve; dalla Ugento-Torre San Giovanni alla Presicce-Lido Marini; dalla statale 274 a Marina di Mancaversa; da Alliste alla Posto li Sorci-Torre Sinfonò (litoranea); dalla Alliste-Posto Rossi alla Posto Li Sorci-Torre Sinfonò (litoranea), da Felline alla Torre San Giovanni-Torre Sinfonò (litoranea); Salve alla Santa Maria di Leuca-Pescoluse (litoranea); Salve-Mare; Casarano-Ruffano; ed ancora interventi specifici su rotatoria di Patù, impianti di illuminazione e tecnologici, pista ciclabile Parabita-Tuglie-Matino, pista ciclabile Alliste e variante Maglie-Cursi.

L'individuazione dei tronchi di intervento scaturisce da verifiche ispettive periodiche ai fini della sicurezza eseguite dal personale dell'Ufficio Tecnico della Provincia, da esigenze funzionali correlate alla tipologia e dall'entità dei flussi di traffico. I tracciati prescelti per le piste ciclabili, invece, ricalcano principalmente viabilità comunali esistenti, in cui è previsto un miglioramento del piano viabile di minimo impatto, oltre all'adeguamento della segnaletica verticale ed orizzontale, con particolare riferimento ai punti di intersezione con altra viabilità per rendere meglio visibili gli attraversamenti ciclabili.

"Come Provincia, nonostante i continui tagli e con un futuro sempre più indefinito, continuiamo ad investire nel settore della viabilità, puntando all'ammodernamento dei collegamenti sul territorio, per mettere in sicurezza punti critici per la circolazione e per rendere più agevole il traffico veicolare", dichiara il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. "Nonostante i limiti imposti dalla situazione finanziaria, continuiamo a destinare risorse importanti a questo settore strategico, poiché si tratta di un punto qualificante del programma di mandato di questa Amministrazione".

Anche l'assessore provinciale ai Lavori Pubblici Massimo Como rimarca come "i cospicui investimenti deliberati intendono migliorare lo stato di percorribilità e le condizioni di sicurezza di vari tratti di strade provinciali, con un aumento complessivo delle misure di sicurezza e l'adozione degli accorgimenti tecnici per incrementare lo standard qualitativo delle arterie. Un lavoro impegnativo che continuiamo a perseguire, convinti come siamo che la sicurezza sia una priorità cruciale da non trascurare a da mettere sempre in prima linea".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!