-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube


  24/03/2014

Domani, martedì 25 marzo, alle ore 10.30, presso l'Istituto Antonacci di Lecce (via De Summa, nei pressi di Piazzetta Peruzzi), appuntamento con "L'arte dell'intreccio", mostra dei prodotti realizzati dalle allieve del corso "Intrecciatore di Fibre Vegetali", creato e promosso dall'Agenzia Formativa Ulisse nell'ambito delle attività finanziate dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce, sull'Asse II Avviso LE01/2011 AZ.2, rivolto a donne disoccupate. All'inaugurazione sarà presente il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone.

Il progetto "Intrecciatore di fibre vegetali" ha inteso recuperare un antico mestiere salentino a rischio di estinzione, l'intrecciatore di giunco e in genere di fibre vegetali, fornendo strumenti innovativi e competenze teorico-pratiche necessarie per favorire sviluppo e occupazione nell'ambito dell'artigianato di qualità. Determinante il contributo apportato nella formazione dagli artigiani qualificati dell'Istituto Antonacci.

Nella mostra i gesti dell'artigiano, le fibre vegetali, le contaminazioni con altre materie saranno raccontate graficamente, tradizione e contemporaneità si uniscono per promuovere nuovi linguaggi creativi. L'allestimento sarà a cura di Carla Pinto e Valentina D'Andrea di Sm-Art Lab.

La mostra, che avrà ingresso libero, sarà visitabile previa prenotazione, tutti i giorni (domenica esclusa) dal 25 al 29 marzo dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19. Info: 0832/245880, agenziaulisse@libero.it, www.agenziaformativaulisse.it.

In contemporanea alla mostra di manufatti, inoltre, gli allievi del Corso di "Responsabile Location Manager", promosso dall'Agenzia Formativa Ulisse, in collaborazione con il laboratorio di comunicazione Big Sur, si sono immersi nelle stanze del cinquecentesco Palazzo Giaconia, sede dell'Istituto per Ciechi Antonacci, per vivere le stratificazioni e la storia di questo luogo.

L'iniziativa, che nasce dunque da un semplice esercizio, da una libera esplorazione, guidata e condotta dal docente ed esperto designer Francesco Maggiore, nell'ambito del modulo formativo "Promuovere il proprio territorio", è un'occasione di crescita per restituire ai visitatori, nelle giornate di apertura della mostra, la storia di questo luogo.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!