-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Olimpiadi dell'Amicizia 2014": domani a Corsano appuntamento con la scrittura creativa

  28/03/2014

Seconda tappa per le "Olimpiadi dell'Amicizia 2014", promossa dai 40 Consigli Comunali dei Ragazzi (CCR), dal Comitato provinciale di Lecce dell'Unicef e dalla Provincia di Lecce.

Domani sabato 28 marzo, a partire dalle ore 9, in Piazza S. Biagio, a Corsano, la scrittura creativa sarà al centro della "sfida" tra gli studenti degli istituti comprensivi di Acquarica, Melpignano, Corsano, Tricase e Matino.

Dopo la tappa inaugurale di oggi ad Alliste, dedicata alla musica, la terza edizione delle "Olimpiadi dell'Amicizia" è ormai entrata nel vivo negli otto Comuni che hanno aderito all'organizzazione: Alliste, Corsano, Leverano, Bagnolo del Salento, Copertino, Matino, Lecce e Cutrofiano.

Come nelle Olimpiadi tradizionali anche in quelle dell'Amicizia sono rappresentati i 5 cerchi che, in questo caso, simboleggiano 5 diverse modalità di partecipazione gioiosa, attiva e creativa dei giovani.

I prossimi appuntamenti della manifestazione sono: l'1 aprile a Leverano, in Piazza Roma - centro storico con la grafica creativa; il 4 aprile a Bagnolo del Salento, in Piazza S. Giorgio con i giochi; il 5 aprile a Copertino nel Castello con la musica; il 7 aprile a Matino, in Piazza S. Giorgio con l'orienteering; l'8 aprile a Lecce nel Chiostro dei Teatini con la scrittura creativa; il 9 aprile a Cutrofiano presso il parco "Falcone–Borsellino"con la grafica creativa.

Le Olimpiadi dell'Amicizia sono un'occasione unica di incontro per ragazze e ragazzi di 44 comuni del Salento in otto diversi paesi del territorio provinciale. Nelle passate edizioni migliaia di giovani hanno partecipato alle attività (giochi e prove di scrittura e grafica creativa, musica e orienteering), organizzate seguendo il filo conduttore dell'amicizia, intesa in tutte le sue declinazioni e sfumature, della non discriminazione e della pace.

A conclusione delle Olimpiadi, il 30 aprile prossimo, nel Castello di Otranto, si terrà una grande manifestazione finale con la partecipazione di tutti i Consigli comunali dei ragazzi degli otto Comuni organizzatori delle Olimpiadi e del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone che, insieme al presidente nazionale dell'Unicef Giacomo Guerriera, consegnerà i premi.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!