-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
A Diso torna la grande festa in onore dei santi apostoli Filippo e Giacomo: oggi a Palazzo Adorno presentato l'evento

  23/04/2014

"Piccolo paese, festa più grande". Si può sintetizzare così il ricco programma di festeggiamenti civili e religiosi con cui la comunità di Diso, attraverso l'impegno del Comune e del Comitato Festa, renderà onore ai suoi patroni, i Santi Apostoli Filippo e Giacomo, dal 30 aprile al 4 maggio prossimi.

I dettagli dell'atteso evento, che richiama ogni anno oltre 40mila devoti e visitatori, sono stati presentanti nella sala conferenze stampa di Palazzo Adorno, a Lecce, dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dall'assessore provinciale al Turismo e al Marketing territoriale Francesco Pacella, dal sindaco di Diso Antonella Carrozzo, dal presidente del Comitato Festa Santi Giacomo e Filippo Giacomo Cerfeda e dal parroco della Chiesa dei Santi Apostoli Filippo e Giacomo don Adelino Martella.

Celebrata da più di un secolo, la Festa patronale di Diso è ormai un punto di riferimento anche oltre i confini regionali. A rendere unico l'evento sono le spettacolari luminarie, create appositamente per la festa dalla ditte incaricate e montate per la prima volta nel piccolo comune salentino e il festival dei fuochi pirotecnici, che vede in gara le migliori ditte nazionali.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha sottolineato: "Quella di Diso è una tradizione straordinaria che desta meraviglia proprio perché un Comune così piccolo riesce a mettere su festeggiamenti che hanno un'eco in tutto il territorio. E' un evento attraverso il quale si percepisce lo spirito di appartenenza e il desiderio di restare legati alle tradizioni".

Per l'assessore provinciale al Turismo e al marketing territoriale Francesco Pacella "la festa di Diso è un appuntamento importante anche per attrarre visitatori del circuito del turismo religioso che cercano esperienze autentiche come questa".

Un aspetto evidenziato anche dal sindaco del Comune di Diso Antonella Carrozzo che ha dichiarato: "Questa solenne celebrazione rappresenta uno dei momenti più significativi per la nostra comunità, ma anche un momento importante di promozione di tutto il nostro territorio, della sua cultura e dei suoi sentimenti".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!