-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"I percorsi per le adozioni nazionali ed internazionali": al via domani il nuovo corso della Provincia dedicato agli operatori sociali

  07/05/2014

E' centrato sul delicato tema delle adozioni il nuovo corso per operatori sociali dal titolo "I percorsi per le adozioni nazionali e internazionali: il sistema delle relazioni, i rapporti tra i servizi e le famiglie", promosso dall'assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità della Provincia di Lecce.

L'iniziativa rientra nel Piano formativo "Welfare e qualità sociale del territorio: un percorso continuo di aggiornamento e confronto", realizzato dalla Provincia di Lecce e cofinanziato dalla Regione Puglia.

Il percorso formativo inizierà domani, giovedì 8 maggio, alle ore 9, nella sala conferenze della sede della Provincia in via Botti, a Lecce, e coinvolgerà 120 operatori sociali.

In apertura dei lavori è previsto il saluto del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. Seguiranno gli interventi del presidente del Tribunale per i Minorenni di Lecce Ada Luzza ("Tutela normativa ed applicazioni concrete in materia di adozione nazionale ed internazionale. Procedura per l'idoneità all'adozione") e del responsabile per la Puglia dell'Associazione SOS bambino International Adoption Onlus Ciro Favatà ("Le associazioni autorizzate: vincolo o risorsa per l'adozione internazionale").

Il corso, articolato in cinque giornate, per un totale di 25 ore, proseguirà venerdì 16 maggio, (ore 9-14), per concludersi mercoledì 4 giugno (ore 9-14), sempre nella sala conferenze della sede della Provincia di via Botti.

Il programma prevede interventi di professionisti autorevoli come Ondina Greco, psicologa e psicoterapeuta, docente Università Cattolica di Milano, che relazionerà su "Il lavoro clinico nel campo dell'adozione: la famiglia adottiva come meta-famiglia. Adozione terminabile o interminabile? L'integrazione della diversità come compito di genitori e figli adottivi" (16 maggio). Sarà poi la volta di Adriana Mazzarisi, assistente sociale, già giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Bari, che si soffermerà sul tema "Dalla responsabilità al metodo nei processi di accompagnamento nell'adozione" (22 maggio), di Rosa Rosnati, professore associato e docente di Psicologia dell'adozione, dell'affido e dell'enrichment familiare dell'Università Cattolica di Milano, che parlerà su "Accompagnare i genitori nel percorso adottivo: famiglia, scuola e dimensioni culturali" (30 maggio), di Maria Rita Verardo, magistrato del Tribunale per i Minori di Lecce ("Adozione e ricchezza di relazioni") e di Concetto Rausa, giudice onorario del Tribunale per i Minori di Lecce (4 giugno).



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!