-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Artigianato d'eccellenza": presentata la prestigiosa mostra mercato. In programma l'apertura straordinaria dell'ex Scarambone restaurato

  21/05/2014

La Provincia di Lecce apre in via eccezionale uno dei "gioielli" più preziosi del suo patrimonio storico: il chiostro e il piano terra, completamente restaurati, dell'ex Istituto "Scarambone", in piazzetta Giosuè Carducci, nel cuore antico di Lecce. L'impedibile anteprima, fortemente voluta dalla vicepresidente e assessore alla Cultura Simona Manca, è prevista nell'ambito di "Artigianato d'eccellenza", in programma dal 23 al 25 maggio prossimi nel centro storico del Capoluogo salentino.

La quinta edizione della prestigiosa mostra mercato del "fatto a mano", ideata e organizzata da Maria Lucia Seracca Guerrieri, in collaborazione con l'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce, con l'adesione del presidente della Repubblica e il patrocinio del Ministero dei Beni culturali e dello Sviluppo economico, è stata presentata questa mattina a Palazzo Adorno.

Ad illustrare i dettagli dell'atteso evento, riproposto nell'ambito della rassegna "Lecce cortili aperti", la vicepresidente della Provincia di Lecce con delega alla Cultura Simona Manca, la fondatrice dell'associazione culturale "Artigianato d'eccellenza" Maria Lucia Seracca Guerrieri, la responsabile del reparto di reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce Assunta Tornesello, il presidente della Comunità ragazze madri e gestanti "Chiara Luce" Cesare Martella e la responsabile dello stessa Comunità Rosanna Metrangolo.

La vicepresidente della Provincia di Lecce Simona Manca spiega: "Il restauro del chiostro ottocentesco dell'ex Istituto Scarambone e del piano terra fa parte del progetto più ampio di recupero dell'intera area che si affaccia in piazzetta Giosuè Carducci e comprende anche l'ex Convitto Palmieri e l'ex Chiesa di San Francesco della Scarpa. Un intervento imponente e in via di ultimazione, finanziato con 8 milioni di euro provenienti dai fondi Poin - Attrattori culturali, con cui la Provincia di Lecce punta a trasformare tutto il complesso architettonico in un grande centro culturale al servizio della città di Lecce e del territorio, realizzando una grande ‘piazza delle culture', un luogo di incontro e di animazione urbana. La manifestazione ‘Artigianato d'eccellenza' è una bella occasione per svelare ai cittadini e ai turisti una parte di questo enorme lavoro di recupero e valorizzazione che la Provincia ha realizzato in questi anni".

"Artigianato d'eccellenza" aprirà i battenti in piazzetta Giosuè Carducci e nell'ex Chiesa di San Francesco della Scarpa, a Lecce, venerdì 23 maggio alle ore 18.30 e proseguirà fino a domenica 25 maggio, con orario continuato dalle ore 10 alle ore 21.

A dare vita alla kermesse saranno oltre 70 importanti espositori provenienti da tutta Italia e una serie di interessanti iniziative collaterali. Tra queste, la partecipazione di sei giovani studenti dell'Accademia di Belle Arti di Lecce che, con materiali e tecniche differenti, daranno libero sfogo alla loro creatività, realizzando dal vivo, nel corso dei tre giorni di apertura, un'opera d'arte. Domenica 25 maggio, in occasione della chiusura della manifestazione, un Comitato scientifico, presieduto dall'ex direttore del Museo provinciale "Sigismondo Castromediano" Antonio Cassiano e dalla nota stilista Raffaella Curiel, valuterà i lavori e assegnerà al migliore una borsa di studio.

Nell'ex Chiesa di San Francesco della Scarpa, inoltre, è previsto un allestimento in omaggio allo scultore salentino Francesco Barbieri, curato da Giovanni Lamorgese e Francesca Carallo.

Anche questa edizione, come le precedenti, sarà all'insegna della solidarietà. Parte del ricavato, infatti, sarà devoluto al reparto di reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce e, in particolare, al progetto di ricerca sui tumori celebrali infantili in cui il reparto è impegnato in collaborazione con l'Ospedale "Bambin Gesù" di Roma, e alla Comunità ragazze madri e gestanti "Chiara Luce" di Lecce.





  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!