-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Festa del Libro per ragazzi – Cresco perchè leggo": presentata la seconda edizione che animerà Lecce e il Salento per un lungo weekend

  29/05/2014

Per cinque giorni Lecce e tutto il territorio salentino si trasformeranno in una grandissima "biblioteca – libreria" a misura di bambino, aperta un po' dovunque e "viaggiante" anche sulle rotaie e sulle due ruote. Dopo il successo della prima edizione, a partire da oggi e fino al 2 giugno prossimo torna la "Festa del Libro per ragazzi – Cresco perché leggo", promossa dall'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce e dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, con il sostegno di Arcus -Arte Cultura Spettacolo.

La manifestazione, organizzata nell'ambito del progetto sperimentale nazionale di promozione della lettura "In vitro", vede la collaborazione del Comune di Lecce, delle librerie e biblioteche della provincia di Lecce, delle Ferrovie Sud Est, e tra i partner, l'Acp (Associazione culturale pediatri), l'Ain (Associazione italiana biblioteche – sezione Puglia), l'Aie (Associazione italiana editori), l'Ali (Associazione librai italiani), Npl (Nati per leggere) e l'Aisaf onlus (Associazione ionico – salentina amici delle ferrovie).

"Dopo la firma del Patto locale per la lettura, questa seconda edizione della Festa del libro per ragazzi è un'ulteriore tappa del progetto ‘In vitro' che vede la Provincia di Lecce protagonista a livello nazionale, insieme ad altre cinque Province italiane, nella promozione della lettura a partire dalla più tenera età. Siamo convinti, infatti, che i bambini debbano essere educati alla lettura fin da piccolissimi perché, come dimostrano studi scientifici, grazie ai libri crescono meglio, più maturi e consapevoli", ha spiegato la vicepresidente della Provincia di Lecce con delega alla Cultura Simona Manca, nella conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, svoltasi questa mattina a Palazzo Adorno, e alla quale hanno preso parte anche la pediatra Maria Lucia Santoro e la responsabile della Biblioteca comunale di Veglie Donatella Centonze.

Il ricchissimo cartellone della festa si snoderà in tre i momenti fondamentali: il Treno dei libri, la Festa a Lecce, la Festa nella provincia.

Il treno dei libri: un treno da favola. Un treno storico delle ferrovie Sud Est, gestito dall'associazione Aisaf, attraverserà l'intero Salento, portando la festa in tutto il territorio provinciale. Partito oggi, giovedì 29 maggio, da Zollino, con tappe a Maglie, Otranto e Tricase, il treno proseguirà il suo viaggio domani venerdì 30 maggio a Presicce, Casarano, Tuglie, Galatone, e sabato 31 maggio a Nardò, Carmiano, Guagnano, Novoli. Al suo interno si svolgeranno il laboratorio di lettura "Un treno da favola" a cura di Milena Galeotto e letture per i più piccoli a cura dei volontari di Nati per leggere. Nelle carrozze è allestita anche una mostra di libri pop-up e una libreria viaggiante.

La Festa a Lecce. In Città, cuore della Festa del libro per ragazzi sarà la Biblioteca provinciale "Nicola Bernardini" (ex Convitto Palmieri), dove sabato 31 maggio (ore 17-20), domenica 1 e lunedì 2 giugno (ore 10-13 e 17-20), i bambini potranno interagire con le illustrazioni e inventare storie nella mostra gioco "Stelle, spade e biscottini" di Unduetrestella (visite guidate ogni ora a cura di Fermenti Lattici). Sabato 31 maggio e domenica 2 giugno, alle ore 18, sempre nella Biblioteca provinciale, si terrà il corso per adulti sulla lettura ad alta voce "Leggere ai bambini: suggestioni e spunti di letture ad alta voce", a cura di fermenti Lattici (massimo 25 partecipanti) e lunedì 2 giugno sempre alle ore 18, un corso di letture ad alta voce per genitori in attesa (massimo 25 partecipanti).

Sempre a Lecce altre iniziative dedicate alla lettura, ma anche all'arte e alla creatività dei più piccoli, si svolgeranno nelle librerie Liberrima Kids, Icaro, Palmieri, Paoline, che hanno aderito alla festa e all'interno di "Ludocity" nella villa comunale. In particolare, la Libreria Liberrima Kids a Lecce, da sabato 31 maggio a domenica 1 giugno si svolgeranno laboratori sull'esperienza creativa del tatto per bambini dai 2 anni (ore 17), sul riciclo creativo per bimbi dai 5 anni (ore 18), sull'arte, a partire dai 7 anni (ore 19), sulla scrittura creativa per i piccoli dai 9 anni (ore 20). E lunedì 2 giugno alle ore 11, alle 17 e alle 19 ci sarà il laboratorio "Dal segno al senso" con l'autrice Chiara Lorenzoni sull'Albo illustrato "Le parole di Bianca sono farfalle", a cura di Leda. Spazio anche alla presentazione di alcuni libri, a cura di Lupo Editore: sabato 31 maggio ore 19.30 appuntamento con "Kora" di Elisabetta Liguori; domenica 1 giugno alle ore 11 con "Angelo e gli sparlocchi" di Simone Nuzzo; lunedì 2 giugno alle ore 11 con "Matisse a quattro zampe" di Tiziana Cazzato; alle ore 12 con "La giostra magica" di Carmen Mari. Nella Libreria Liberrima, infine, sabato 31 maggio alle ore 16.30, ci sarà la proclamazione e premiazione dei finalisti e vincitori del concorso grafico – pittorico "Un logo per la nostra scuola" del 2° Circolo Didattico "Edmondo De Amicis" di Lecce.

Domenica 1 giugno, la libreria Palmieri ospiterà il laboratorio "CartArte" che si ripeterà ogni ora, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20, per insegnare ai bambini come creare da una scatola di cartone animali e piccole opere d'arte. Lunedì 2 giugno (ore 9-13 e 17-20), per bambini tra i 5 e i 10 anni, si terrà il laboratorio "Guardiamoci negli occhi", gioco con il libro di Bruno Munari, per comporre nuovi libricini d'artista, a cura di Principio Attivo Teatro. Nella libreria Icaro, grazie alla collaborazione dell'Istituto "Antonietta De Pace", sabato 31 maggio dalle 17 alle 20 si svolgerà il laboratorio "Non è magia, è chimica", con esperimenti alla scoperta degli elementi, reazioni e colori, a cura del professore Sergio Tafuro; mentre domenica 1 giugno dalle ore 9 alle ore 13 si terrà "Portrait: tecnica di scatto, illuminazione e post produzione", laboratorio fotografico sul ritratto, a cura della professoressa Antonella Clodomiro con i ragazzi dell'indirizzo audiovisivo del "De Pace".

Alla Libreria Paoline, il 31 maggio dalle ore 17 alle ore 20, ogni trenta minuti, si ripeterà il laboratorio "Libricini di artista" (età 6 – 11 anni), a cura di Principio Attivo Teatro. Nella villa comunale all'interno dello spazio Ludocity, domenica 1 e lunedì 2 giugno si susseguiranno i laboratori "Costruiamo insieme il libro gigante" (ore 9 – 11; età 6 – 8 anni); "Il mondo dei cinque sensi" (ore 11 – 13; età 4 – 5 anni); "Animiamo la nostra storia come se fossi un attore" (ore 17 – 19; età 7 – 9 anni); "Segna pagina" (ore 19 – 21; età 4 – 6 anni).

Tante anche le scuole della città (Scuola comunale dell'Infanzia "Cappuccetto rosso", gli asili nido comunali "Ilaria Alpi" e "L'isola dei piccoli", le Scuole dell'infanzia "Via Carrara", "Cesare Battisti", "Viale Roma 2") che parteciperanno alla festa con attività dedicate alla lettura, mentre negli studi pediatrici delle dottoresse Maria Saveria Antonaci, Anna Cetta e Norma Marzano si terranno letture ad alta voce a cura dei lettori volontari di Nati per leggere.

Domenica 1 giugno, (ore 10-13), Lecce ospiterà, inoltre, un happening per bambini e famiglie dal titolo "Libri a pedali". Il centro storico della città sarà attraversato da una bici carica di libri per portare le storie fuori dai luoghi in cui sono normalmente "conservate".

La Festa in provincia. Grazie al progetto "In vitro", che vede l'adesione e la partecipazioni di una pluralità di enti, istituzioni, biblioteche, librerie, editori, associazioni, imprese e liberi professionisti presenti nel territorio, la Festa del libro per ragazzi approderà anche in ben 35 Comuni del Salento: Alessano, Alliste, Calimera, Campi salentina, Caprarica, Carmiano, Castrignano del Capo, Castrignano dei Greci, Cavallino, Collepasso, Cutrofiano, Galatina, Gallipoli, Galatone, Leverano, Lizzanello, Melendugno, Monteroni, Montesano, Muro leccese, Nardò, Neviano, Racale, Ruffano, Salice salentino, Salve, San Cesario di Lecce, Sannicola, Squinzano, Supersano, Taurisano, Trepuzzi, Tuglie, Veglie e Zollino.

Oltre cento e per tutti i gusti le iniziative organizzate in ciascun Comune, dalle letture animate ai laboratori creativi, alle mostre, alle macedonie di fiabe, al viaggio nella storia con le favole di Esopo e attività ludiche in compagnia di soldati romani e matrone in un vero accampamento dell'epoca imperiale, "all'ombrellone biblioteca".

Il programma completo della "Festa del libro per ragazzi – Cresco perché leggo" è disponibile sul sito istituzionale della Provincia di Lecce (www.provincia.le.it), sul sito della rete provinciale della Biblioteche (www.bibliando.it) e sui siti dedicati www.festadellibroperragazzi.it e www.progettoinvitro.it .


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!