-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Navigabile 2014": tutto pronto per le escursioni in barca per i ragazzi diversamente abili organizzate da Provincia e Lega Navale

  24/06/2014

Undici tappe dalla costa adriatica alla costa ionica, dall'inizio di luglio fino alla fine di agosto. Si presenta ricco di appuntamenti, anche questa estate, il calendario di "Navigabile 2014", il progetto realizzato dall'assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità della Provincia di Lecce e dalla Lega Navale Italiana – Circoscrizione Puglia Sud e Basilicata Jonica, in collaborazione con gli Ambiti territoriali sociali della Provincia di Lecce. A dare vita all'originale iniziativa di solidarietà, che ha registrato un grande successo nelle quattro precedenti edizioni, il Protocollo d'intesa siglato per la prima volta nel 2010 e rinnovato quest'anno per i prossimi tre anni.

La quinta edizione è stata presentata oggi, a Palazzo Adorno, dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dall'assessore provinciale alle Politiche sociali e Pari opportunità Fernanda Metrangolo e dal delegato regionale della Lega Navale italiana - Circoscrizione Puglia Sud e Basilicata Jonica Andrea Retucci, insieme al presidente della Lega navale di San Foca Francesco Mazzotta, al vicesindaco di Castrì Enza Nuzzo, all'assessore alle Politiche sociali di Casarano e rappresentante dell'Ambito territoriale sociale di Casarano Matilde Macchitella, al sindaco di Campi Salentina Egidio Zacheo. Presente anche il presidente provinciale dell'Associazione italiana sclerosi multipla Luigi Manni.

E'ormai riconosciuto come esperienze di contatto diretto con la natura possano avere straordinarie capacità terapeutiche per persone che hanno particolari difficoltà e fragilità. Navigare il mare, in particolare, significa abbattere barriere architettoniche fisiche e mentali, e poter vivere un'indescrivibile sensazione di libertà. Con "Navigabile" accade proprio questo. Centinaia di ragazzi e ragazze diversamente abili, insieme ai loro familiari, hanno l'opportunità di vivere un'emozionante giornata a contatto diretto con il mare, a bordo delle imbarcazioni messe a disposizione gratuitamente dai soci della Lega e guidate da esperti in navigazione. Di più. Ogni singolo appuntamento nelle sedi della Lega navale è caratterizzato da un momento di accoglienza degli ospiti, ai quali, insieme ad un rinfresco, viene offerta soprattutto un'occasione di incontro e dialogo in un clima familiare di grande serenità.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha sottolineato: "Nonostante il momento di incertezza e difficoltà che l'Ente sta vivendo per la riforma in atto, questa iniziativa testimonia come l'attenzione verso l'anello più debole della società sia comunque tenuta alta. Navigabile è ormai un tratto distintivo del nostro territorio, che si conferma terra di accoglienza in generale".

L'assessore provinciale alle Politiche sociali e alle Pari opportunità Fernanda Metrangolo ha evidenziato: "E' un progetto che conosco da tempo e a cui tengo moltissimo. Tant'è che il rinnovo della convezione tra Provincia e Lega navale è stato il primo atto che ho fatto appena ricevuto l'incarico nella giunta di Palazzo dei Celestini".

Quest'estate "Navigabile 2014" salperà per la prima volta domenica 6 luglio alle ore 9, dall'area portuale di San Foca (Scoglio Papuscia). Al taglio del nastro parteciperanno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e l'assessore provinciale alle Politiche sociali e alle Pari opportunità Fernanda Metrangolo.

Le altre tappe del programma itinerante sono: 12 luglio a Otranto, 13 luglio a Casalabate, 26 luglio a Marina di Lecce, 27 luglio a Frigole, 2 agosto a Porto Cesareo, 3 agosto a Torre San Giovanni, 10 agosto a Tricase, 24 agosto a Santa Maria di Leuca, 30 agosto a Santa Maria di Leuca e il 31 agosto a Gallipoli.

A rendere possibile il progetto, la collaborazione degli Ambiti territoriali sociali che aiutano ad individuare i destinatari e i Comuni, che sempre più numerosi aderiscono di anno in anno. La Lega Navale Italiana è diffusa capillarmente nel nostro Paese. Conta infatti ben 240 sezioni e delegazioni su tutto il territorio nazionale, 11 delle quali nel Salento, dove ha 3000 iscritti e 1200 imbarcazioni appartenenti ai propri soci.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!