-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
La vice presidente Manca: "domani a Roma all'assemblea delle Ico italiane per sensibilizzarle alla causa dell'orchestra di Lecce"

  01/07/2014

"Domani saremo a Roma affinché la mobilitazione pro Ico di Lecce assuma i sempre più i contorni di un'urgenza nazionale". Queste le parole della vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca alla vigilia della nuova iniziativa per cercare di assicurare un futuro all'Orchestra.

Domani, mercoledì 2 luglio, infatti, Simona Manca, insieme al direttore artistico della Ico Ivan Fedele e al direttore amministrativo Grazie Manni, parteciperanno all'Assemblea periodica delle Ico italiane, presso l'Agis a Roma.

"Il nostro vuole essere un modo per sensibilizzare le altre Ico del Paese e stimolarle ad unirsi a noi in questa battaglia, anche in considerazione della particolare e pressoché unica situazione giuridica della Fondazione Ico "Tito Schipa" di Lecce, partecipata soltanto dalla Provincia di Lecce, azionista e finanziatore di maggioranza , e dal Comune di Lecce", prosegue la vice Manca. "E' una questione, val bene ricordarlo ancora una volta, di tutela del patrimonio culturale e musicale del Salento e di difesa del posto di lavoro per circa 60 famiglie".

E conclude: "Stiamo andando ad estendere il nostro appello e la petizione, che ha già raccolto numerosissime adesioni, alle altre Fondazioni del Paese affinché si mobilitino a nostro favore soprattutto nei confronti del Ministero e della Regione Puglia, fondamentali nel gestire il futuro della Ico leccese, ma sinora completamente sordi sulla questione alle istanze e agli sos lanciati dal territorio salentino".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!