-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Ecco il nuovo Istituto professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione di Ugento: lunedì l'inaugurazione con Gabellone

  12/09/2014

Ai nastri di partenza del nuovo anno scolastico, la Provincia di Lecce segna un ulteriore importante traguardo nel campo dell'edilizia scolastica. Ad Ugento, infatti, il nuovo Istituto professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione è pronto ad accogliere studenti, docenti e personale amministrativo.

Lunedì 15 settembre alle ore 10.30, in via Caduti di tutte le guerre, ad Ugento, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione del nuovo edificio scolastico. Taglierà il nastro il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, con il capo di Gabinetto Antonio Del Vino.

Tanti i rappresentanti istituzionali che prenderanno parte a questo momento storico per la Comunità locale e per tutto il Salento, che segna l'inizio di una nuova vita per l'Alberghiero, fino a giugno scorso dislocato in quatto diverse sedi. Insieme a Gabellone e Del Vino, interverranno gli assessori provinciali Francesco Pacella e Pasquale Gaetani, il dirigente del Servizio Edilizia e Patrimonio della Provincia di Lecce Rocco Merico, il consigliere regionale Luigi Mazzei, i sindaci di Ugento Massimo Lecci, di Ruffano Carlo Russo, di Taurisano Lucio Di Seclì, di Racale Donato Metallo, il dirigente vicario dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Anna Cammalleri, il dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Lecce Luigi Frigoli, il dirigente scolastico dell'Istituto Alberghiero di Ugento Franco Fasano, il dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Ugento Anna Grazia Galante, il vescovo della diocesi di Ugento - Santa Maria di Leuca monsignor Vito Angiuli, il vicario generale della Diocesi don Beniamino Nuzzo, il parroco don Stefano Ancora, il comandante della stazione dei Carabinieri di Ugento Daniele Corrado, il comandante dell'Ufficio Locale Marittimo Guardia Costiera Giovanni Cazzarò. Sono stati invitati, inoltre, anche gli operatori turistici della zona e i dirigenti scolastici dei Comuni limitrofi.

L'Istituto Alberghiero di Ugento, sede associata dell'I.I.S.S. "F. Bottazzi" di Casarano, è stato ampliato e completamente rimesso a nuovo dalla Provincia di Lecce. I lavori, per un importo complessivo di 3 milioni e 150mila euro, tra ampliamento e ristrutturazione del vecchio immobile preesistente e completamento anche della parte esterna, sono stati ultimati il 22 maggio scorso e l'edificio scolastico è pronto quindi ad accogliere i 415 studenti iscritti in questo nuovo anno scolastico.

In base al progetto della Provincia di Lecce, l'edificio scolastico già esistente è stato inglobato in una nuova struttura. Il risultato è un organismo architettonico omogeneo e non una semplice addizione di elementi spaziali. Il piano terra è strutturato in 4 aule didattiche e servizi, in 3 laboratori pluriuso, in 3 laboratori-cucina, con annessi servizi, dispensa/magazzino e zona lavaggio stoviglie; 1 laboratorio di sala, laboratorio pasticceria, 1 laboratorio di chimica alimentare, uffici amministrativi e servizi. Al primo piano si trovano 12 aule didattiche e servizi, la biblioteca, 2 altri laboratori pluriuso. Nel piano interrato sono state installate le centrali tecnologiche e la riserva idrica.

La scuola è stata progettata in modo che gli studenti possano utilizzare agevolmente, attraverso gli spazi per la distribuzione orizzontale e verticale, tutti gli ambienti nelle loro interazioni e articolazioni e raggiungere le zone all'aperto. Un capitolo importante nel progetto di ampliamento della scuola è stata l'eliminazione delle barriere architettoniche. Il nuovo Alberghiero di Ugento, infatti, è accessibile, in completa autonomia, anche agli studenti con disabilità fisica.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone evidenzia: "In questi anni di governo segnati dal taglio sempre più consistente di risorse agli enti locali, l'Amministrazione provinciale si è comunque fortemente impegnata per l'edilizia scolastica, riuscendo a realizzare progetti importanti per il futuro dei nostri giovani. Tra questi c'è senz'altro l'Alberghiero di Ugento che, fino allo scorso anno, era dislocato su ben 4 plessi scolastici distaccati, con tutti i disagi che ne conseguono. Finalmente ora gli studenti e i docenti hanno a disposizione una sede unica, con ambienti nuovi, confortevoli e adeguati alla formazione teorica e pratica di centinaia di ragazzi e ragazze".

La cerimonia d'inaugurazione dell'Alberghiero di Ugento sarà preceduta da un altro atteso evento. Alle ore 9, in piazza Malta, a Casarano, il presidente Antonio Gabellone consegnerà le aule della nuova sede del Liceo Musicale, alla presenza del sindaco di Casarano Giovanni Stefàno e del dirigente dell'Istituto "Giannelli" di Parabita Cosimo Preite.

Istituito alcuni anni fa all'interno dell'Istituto "Giannelli" di Parabita, il Liceo Musicale, unico indirizzo del genere in tutto il territorio salentino, sarà da quest'anno attivo a tutti gli effetti a Casarano, nell'edificio preso in locazione dalla Provincia dopo la ristrutturazione e l'adeguamento effettuato dai proprietari privati.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!