-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
La Provincia premia "l'oro" del tornio Giuseppe Colì: domani la cerimonia con Gabellone e il neocampione mondiale dei tornianti 2014

  24/09/2014

La Provincia di Lecce riconosce e premia nuovamente l'eccellenza. Dopo lo sport, la cultura e lo spettacolo, questa è la volta dell'artigianato con la A maiuscola. Protagonista il 35enne Giuseppe Colì che, il 7 settembre scorso, a Faenza, è salito sul podio della 32^ edizione de "L'oro del vasaio", conquistando l'ambito titolo di campione "Mondial Tornianti 2014".

Domani, giovedì 25 settembre alle ore 12, nella sala conferenze stampa di Palazzo Adorno a Lecce, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone consegnerà una targa di riconoscimento al giovane artigiano salentino, già campione mondiale dei Tornianti Giovani dal 2000 al 2003.

Nell'avvincente gara svoltasi a Faenza, capitale mondiale della maiolica, il 6 e il 7 settembre scorsi, si sono confrontati esperti di tornio provenienti da ogni parte del mondo. Giuseppe Colì, tra i titolari della storica azienda di produzione di ceramiche di Cutrofiano "Fratelli Colì srl", si è aggiudicato il titolo di campione nella spettacolare competizione, producendo, data una certa quantità di argilla uguale per tutti di 6 chilogrammi, la ciotola più larga e il cilindro più alto, per un totale di 1608 millimetri (larghezza ciotola, più altezza cilindro). Il suo lavoro ha colpito e conquistato la giuria di gara composta da personalità del mondo della cultura e da tecnici del settore.

Giuseppe Colì lavora al tornio sin da giovanissimo, con passione, dedizione e sacrificio. Ha dedicato la vittoria a sua figlia Martina, di 15 mesi, e a suo nonno Uccio, storico torniante dell'azienda di famiglia. La vittoria rappresenta il sigillo di una lunga tradizione familiare, partita nel lontano 1650.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!