-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Il presidente Antonio Gabellone partecipa al secondo congresso di oncologia geriatrica salentino "Best clinical practice and supportive care"

  05/05/2011

Prende il via alle "Officine Cantelmo" di Lecce venerdì 6 maggio e proseguirà sabato 7 maggio, alle ore 9, il secondo Congresso Nazionale di Oncologia geriatrica salentina "Best clinical practice and supportive care".

L'evento si svolge con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, dell'Università del Salento, del Comune di Lecce, dell'Ordine dei Medici della provincia di Lecce, del Goim (Gruppo oncologico dell'Italia meridionale), dell'Aiom (Associazione italiana di oncologia medica), della Siog (Società Internazionale di Oncologia Geriatrica) e delle maggiori associazioni di oncologia geriatrica (GioGer, Aiote, Fimog, Gogi).

Coordinatrice del Congresso è Silvana Leo, responsabile della struttura semplice di Oncologia Geriatrica dell'Unità Operativa di Oncologia diretta dal Vito Lorusso, presidente del Congresso. La segreteria scientifica è curata da Silvana Leo, da Caterina Accettura e da Valeria Saracino, dell'Unità operativa di Oncologia dell'Ospedale Vito Fazzi di Lecce.

L'incontro di venerdì 6 maggio si aprirà con i saluti delle autorità locali tra cui il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il rettore dell'Università del Salento Domenico Laforgia ed il direttore sanitario Asl Lecce Franco Sanapo.

Al convegno darà il suo contributo con una lettura magistrale Martine Extermann, uno dei maggiori esperti mondiali del settore, docente di Oncologia e Medicina del Dipartimento di Scienze Oncologiche dell'Università del Sud della Florida, Senior Member e Direttore Scientifico del SAOP (Senior Adult Oncology Program) del Moffitt Cancer Centre di Tampa (Florida).

La due giorni di studi è destinata a medici oncologi, chirurghi, radioterapisti e medici di medicina generale, a infermieri e psicologi; nell'incontro porteranno il loro contributo oncologi esperti che operano in campo nazionale e internazionale. Il convegno vedrà coinvolti oncologi che hanno dedicato gran parte della loro esperienza lavorativa e scientifica nell'ambito dell'Oncologia Geriatria come il professori Dario Cova (Milano), Lazzaro Repetto (Roma), Lucia Fratino (Aviano), Bruno Castagneto (Novi Ligure), Sante Romito (Foggia), Cristina Falci, Antonella Brunello (Padova), Domenico Lanzetta (Roma) e Antonio Rossi (Avellino).

"La popolazione anziana è in notevole aumento e quindi l'incidenza delle malattie oncologiche aumenta con l'età in entrambi i sessi. L'incremento dei pazienti anziani rende necessario sviluppare protocolli terapeutici più appropriati in relazione all'età.Risulta estremamente importante una valutazione geriatrica multidimensionale nell'approccio del paziente oncologico anziano, così come una buona conoscenza della farmacologia clinica degli agenti antitumorali. Assistiamo ad un momento di grande fermento nella ricerca e nella sensibilizzazione di questo problema in ambito di politica sanitaria, per le evidenti ricadute sociali di una patologia che nelle persone anziane sta diventando un problema in enorme crescita", dichiara Silvana Leo coordinatrice del convegno.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!