-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Al via il progetto "M.ITT.I.CO!" per il pesce azzurro: domani a Bari la presentazione delle attività con il presidente Gabellone

  05/05/2015

Tutto pronto per l'avvio ufficiale del progetto "M.ITT.I.CO! - Azioni di valorizzazione e promozione dei prodotti ittici per lo sviluppo di nuovi mercati e l'informazione", promosso dalla Provincia di Lecce (Capofila) con la Città metropolitana di Bari, Provincia di BAT e le Province di Brindisi, Foggia e Taranto.

Domani, mercoledì 6 maggio, alle 10.30, nella sala giunta della Città Metropolitana di Bari, in via Spalato 19, si terrà la conferenza stampa di presentazione del programma di educazione alimentare e promozione del pesce azzurro pugliese, che animerà il tacco d'Italia nei prossimi due mesi.

All'incontro con i giornalisti interverranno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, l'assessore alle Risorse Alimentari della Regione Puglia Fabrizio Nardoni, il consigliere metropolitano con delega a "Promozione e coordinamento dello sviluppo economico del territorio metropolitano" Antonio Stragapede, la dirigente della Città metropolitana Rosa Dimita, il consulente esperto M.ITT.I.CO! per conto del Capofila di Progetto Giuseppe Scordella.

Tra le attività previste da "M.ITT.I.CO!" anche nel territorio salentino: la distribuzione di una guida per il consumatore in eventi di piazza e presso gli ambulatori dei medici di base e dei pediatri; seminari rivolti ai pescatori e ad associazioni di categoria e GAC; incontri didattici nelle scuole con la distribuzione del fumetto con l'avventura di Giulietto, mascotte di progetto; un villaggio mobile a Porto Cesareo con info, foto, giochi e simulazione del mercato del pesce e altro ancora.

Finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito della Misura 3.4 "Sviluppo di nuovi mercati e campagne rivolte ai consumatori", il progetto "M.ITT.I.CO!" punta alla valorizzazione del pesce locale fresco e trasformato, con particolare attenzione ai più giovani ed ai medici di base.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!