-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Pariidee: sabato 16 tre iniziative a Monteroni, nardò e Sannicola per la rassegna promossa dalla consigliera di parità

  14/05/2015

Fine settimana all'insegna dei temi della discriminazione di genere nelle famiglie e sui luoghi di lavoro grazie a "Pariidee", la rassegna culturale promossa dalla consigliera di Parità della Provincia di Lecce D'Antini Solero, proprio con l'obiettivo di sensibilizzare ed educare alla cultura del rispetto di genere.

Sono tre gli appuntamenti in agenda per sabato 16 maggio a Monteroni, Nardò e Sannicola.

Alle ore 9, nell'Istituto comprensivo Polo 1 a Monteroni, si svolgerà il primo incontro formativo del progetto "In genere non discrimino – laboratori sulle emozioni, l'ascolto e la sostenibilità contro le discriminazioni di genere", promossi dalla locale Associazione Auser Mourad.

L'incontro coinvolgerà sia i giovani studenti che i genitori. Attraverso il dialogo e l'ascolto si discuterà di emozioni: come nascono? Come le comunichiamo? Come interagiscono emotività e corporeità nell'uomo e nella donna? Ci si confronterà su argomenti considerati tradizionalmente appannaggio delle donne, come l'intimità, l'empatia e la relazionalità.

I laboratori saranno condotti attraverso metodologie didattiche che promuovano la partecipazione e lo sviluppo del senso critico, con l'obiettivo di fornire ai genitori strumenti di carattere sia teorico che pratico, per integrare una prospettiva di genere nella propria attività educativa quotidiana, trasformando tale opera soprattutto in un progetto pedagogico.

Alle ore 10, nella sala convegni del Chiostro dei Carmelitani, in via Vittorio Emanuele II a Nardò, si terrà la premiazione del concorso di idee "Pari e non più Dispari - Contro la violenza sulle donne", promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Nardò. Alla cerimonia parteciperà la consigliera di Parità della Provincia di Lecce Filomena D'Antini Solero. L'iniziativa ha coinvolto gli studenti e le studentesse delle scuole medie superiori, statali e paritarie del Salento, che hanno partecipato con vari lavori (testi poetici o letterari, manifesti, filmati, spot).

Infine, alle ore 19, nel Centro culturale in via Oberdan a Sannicola, si svolgerà la tavola rotonda sul tema "Il sessismo non è un gioco", inserita nel più ampio progetto intitolato "GenerAzione di Genere", promosso dalla Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Sannicola, sempre nell'ambito di Pariidee.

Il progetto si fonda su azioni concrete a livello trasgenerazionale per sensibilizzare sulle differenze di genere e fornire delle chiavi di lettura di sé, della propria realtà e delle proprie pratiche educative, ponendo attenzione ai contesti familiari vissuti e ai messaggi inviati dai media. Si sviluppa in tre fasi per poter coinvolgere in prima persona i bambini, le famiglie ed i nonni.

In questa prima fase i bambini della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo di Sannicola hanno espresso il proprio pensiero, attraverso degli elaborati, rispetto al sessismo nei giocattoli che, per come pensati e rappresentati, possono non essere neutri ed insegnano invece una precoce e stereotipata separazione dei ruoli. I risultati di questo lavoro nella scuola saranno presentati nell'incontro di sabato prossimo con la presenza di esperti in materia.

Il progetto "Pariidee" è nato da un Avviso pubblico della Provincia di Lecce e della consigliera di Parità dell'Ente, al quale hanno risposto decine di associazioni del territorio salentino. Tutte sono state ammesse e stanno dando vita alla rassegna culturale con una serie di iniziative in diversi Comuni del Salento. La campagna di sensibilizzazione volta a diffondere la cultura del rispetto di genere durerà fino alla fine del 2015.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!