-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Pariidee": domani a Palazzo Adorno a Lecce il convegno "Donna e mamma: la forza delle manager del futuro" con Filomena D'Antini e Riccarda Zezza

  08/07/2015

La parità retributiva, la maternità e il rapporto tra l'essere madre e l'avanzamento o meno di carriera delle donne lavoratrici, sono i temi di grande attualità al centro della tavola rotonda "Donna e mamma: la forza delle Manager del futuro", che si terrà domani, giovedì 9 luglio, a partire dalle ore 10.30, nella sala conferenze di Palazzo Adorno, a Lecce.

L'iniziativa, promossa dall'associazione culturale "Noi costruttori di futuro" di Veglie, rientra nel progetto "Pariidee", la rassegna culturale lanciata sul territorio salentino dalla consigliera di Parità della Provincia di Lecce Filomena D'Antini Solero, con l'obiettivo di sensibilizzare ed educare alla cultura del rispetto di genere.

Relatrice principale dell'incontro, al quale interverrà la stessa consigliera provinciale di Parità Filomena D'Antini Solero, sarà Riccarda Zezza, fondatrice di "Piano C" e co-autrice del libro "Maam. La maternità è un master", un innovativo percorso di cambiamento, in cui le competenze genitoriali diventano la base per costruire pratiche di leadership e la maternità viene vista come un valore aggiunto, che le aziende dovrebbero conoscere e usare, nella sua capacità di moltiplicare competenze ed energie, facendo diventare le donne "natural born leaders".

Organizzato nella Giornata europea della parità retributiva, il convegno vuole essere anche un'occasione per far conoscere esempi concreti di donne e mamme che hanno fatto della maternità una "palestra" per essere manager migliori. Il dibattito, moderato dalla giornalista Fabiana Pacella, infatti, sarà animato dalle testimonianze di alcune mamme – manager salentine.

Il progetto "Pariidee" è nato da un Avviso pubblico della Provincia di Lecce e della consigliera di Parità dell'Ente, al quale hanno risposto decine di associazioni del territorio salentino. Tutte sono state ammesse e stanno animando in questi mesi la rassegna culturale con una serie di iniziative in diversi Comuni del Salento. La campagna di sensibilizzazione per diffondere la cultura del rispetto di genere durerà fino alla fine del 2015.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!