-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Le Parole della Memoria: dal 23 luglio si alza il sipario sull'edizione estiva della nota rassegna teatrale

  21/07/2015

Dopo il successo dell'edizione straordinaria di primavera, torna in versione estiva "Le Parole della Memoria", il ciclo di spettacoli dedicati al teatro nel Salento, promosso dal Centro Studi Raffaele Protopapa, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e del Comune di Lecce.

Quattro gli appuntamenti in cartellone, tutti sotto le stelle, i primi due nel Chiostro dei Teatini e gli ultimi nel Teatro Romano, a Lecce. La rassegna si chiuderà il 12 agosto, con una serata evento ideata da Franco Ciardo e dedicata a Raffaele Protopapa, in occasione del ventennale della sua scomparsa.

Il programma della rassegna, con cui da quasi vent'anni l'associazione Protopapa si propone di rivalutare e diffondere le tradizioni e la cultura del "teatro minore" salentino, si aprirà giovedì 23 luglio, alle ore 21, nel Chiostro dei Teatini a Lecce. Il gruppo teatrale Epidauro porterà in scena "Parienti… serpenti", due atti brillanti di Livio De Carlo.

In vista di una probabile eredità, senza nessuna indicazione preventiva riguardo ai beneficiari, quali possono essere le reazioni di fronte ad una tale opportunità? I parenti del defunto aspetteranno con calma gli eventi,l oppure cercheranno di volgerli a proprio beneficio? Parenti divisi, oppure uniti, a seconda della situazioni.

Il ciclo di spettacoli "Le parole della memoria" proseguirà martedì 28 luglio, sempre alle ore 21. I Magazzini Teatrali "I Castellani" rappresenteranno sul palcoscenico allestito nel Chiostro dei Teatini "Il castello e la luna", opera scritta, diretta e interpretata da Chicco Passaro.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!