-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Erasmusphotosvideos". domani alle officine Cantelmo cerimonia finale del concorso promosso da Provincia ed Universita' del Salento

  29/06/2011

Si tratta del progetto destinato agli studenti Erasmus provenienti da Università straniere. promosso da Provincia di Lecce e Università del Salento e presentato questa mattina a Palazzo Adorno dall'assessore ai Rapporti con l'Università e alle Relazioni internazionali Marcella Rucco, che sarà presente alla cerimonia di domani pomeriggio, e dal docente dell'Università del Salento Luigi Melica, delegato all'internazionalizzazione.

Il progetto "ErasmuSphotoSvideoS" riprende l'idea che è alla base del progetto Erasmus, cioè quella di educare le future generazioni di cittadini all'idea di appartenenza a all'Unione Europea, intesa non solo come un unione di Stati, ma piuttosto come un'unione di popoli, ciascuno portatore di una propria cultura e di un proprio senso di comunità.

Nello specifico il progetto si è proposto di valorizzare il concetto di incontro e condivisione di culture attraverso ciò che, agli occhi di uno studente Erasmus, può rappresentare una realtà da "fissare" all'interno di un fotogramma o di un videoclip.

Al concorso fotografico e video su "Il Salento" sono state selezionate 34 opere, così divise: 11 candidature con 3 foto ciascuna; 2 con solo videoclip; 1 candidatura con 1 foto.

Le opere scelte nei tre settori indicati nel progetto (ambiente, monumenti storico-artistici e tradizioni) riceveranno in premio un oggetto tipico delle arti e dei mestieri del Salento e un voucher viaggio nel Salento (o per il Salento) del valore di 500 €. Le stesse, inoltre, saranno oggetto di un'apposita mostra fotografica presso le Officine Cantelmo e pubblicate sul sito web "ErasmuSphotoSvideoS".

"A questi ragazzi che provengono da realtà molto lontane chiederemo di farsi ambasciatori del nostro territorio nelle loro città. Sono i giovani il ponte migliore per costruire rapporti e relazioni e per consolidare sempre di più il senso di appartenenza all'Europa. Il premio, consistente in un voucher, permetterà, quindi, ai giovani premiati di tornare con idee e proposte per una fattiva collaborazione", dice l'assessore provinciale Marcella Rucco.

"Il tutto si iscrive anche nella vocazione della nostra Università di operare a favore e per la valorizzazione del nostro territorio", conclude Luigi Melica.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!