-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Trecento in bando - Vinci uno scaffale di libri: grande festa oggi al Massimo a Lecce per la premiazione delle 25 scuole vincitrici

  19/11/2015

Grande entusiasmo e partecipazione stamattina presso il Cinema Multisala Massimo a Lecce, in occasione della cerimonia di premiazione di "Trecento in bando - Vinci uno scaffale di libri".

Ben settemila e cinquecento i libri che, grazie al progetto coordinato a livello locale dalla Biblioteca provinciale "Nicola Bernardini" di Lecce, sono arrivati oggi alle 25 scuole salentine vincitrici, di cui 15 primarie e 10 secondarie di primo grado.

L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto di promozione della lettura "In vitro", promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il Centro per il libro e la lettura, e realizzato in sei territori nazionali: Biella, Ravenna, Nuoro, Lecce, Siracusa e la regione Umbria.

In particolare, il concorso, rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado dei territori coinvolti, ha previsto la presentazione di progetti di promozione della lettura e si è concluso nel mese di maggio, aggiudicando il premio a 90 scuole in tutta Italia.

Per la provincia di Lecce ecco le 25 scuole vincitrici: 15 primarie: Istituto comprensivo "San Giuseppe da Copertino" Polo 3, Copertino; Istituto comprensivo statale via Tommaso Fiore, Presicce; Istituto comprensivo "Vittorio Bodini", Polo 2, Monteroni; Istituto comprensivo via G. d'Annunzio, Scorrano; Istituto comprensivo statale via Roma, Marittima di Diso; Istituto comprensivo statale via Perlasca, Neviano; Istituto comprensivo statale via Don Luigi Sturzo, Specchia; Istituto comprensivo Polo 1, Veglie; Istituto comprensivo Polo 1, Copertino; Istituto comprensivo "Don Bosco", Cutrofiano; Istituto "Alessandro Manzoni" via Togliatti, Aradeo; Istituto comprensivo via Cerundolo, San Cesario di Lecce; Istituto comprensivo "Falcone e Borsellino", Zollino; Istituto comprensivo Polo 1, Monteroni; Istituto comprensivo statale via Apulia, Tricase; 10 secondarie di primo grado: Istituto comprensivo via E. de Amicis, Cursi; "Q. Ennio", Lecce; Istituto comprensivo via Ugo Foscolo, Calimera; Istituto comprensivo "San Giuseppe da Copertino" Polo 3, Copertino; Istituto comprensivo via Rosenberg, Salve; Istituto comprensivo statale via Buonarroti, Martano; Istituto "Dante Alighieri", Matino; Istituto comprensivo 3 Polo, Nardò; Istituto comprensivo statale piazza Lombardo Radice, Taviano; Istituto comprensivo Polo 2, Casarano.

Gli studenti e gli insegnanti di ogni scuola sono stati premiati con un pacco dono contenente 300 libri rivolti alla fascia d'età 6-14 anni, un i-pad, un e-reader su cui sono stati scaricati app ed e-book per la stessa fascia di età ed un buono di 500 euro da spendere per l'acquisto di libri.

A premiare i ragazzi e le scuole era presente la consigliera della Provincia di Lecce, con delega alla Cultura Simona Manca: "L'idea cardine del progetto "In Vitro", che come Provincia ci ha visto da subito in prima linea, è quella di avvicinare i proprio figli, fin da piccolissimi, alla lettura, anche attraverso iniziative come questa di potenziamento e valorizzazione delle "infrastrutture territoriali" della lettura, ossia le biblioteche, anche scolastiche. I libri rappresentano un arricchimento culturale ed emozionale tale da rendere domani i giovani lettori di oggi degli adulti più curiosi e con idee più chiare. La lettura deve far parte della nostra vita e di quella dei nostri figli", conclude Simona Manca.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!