-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Olimpiadi dell'Amicizia 2016: domani a Otranto giovanissimi di 17 Comuni si cimenteranno nell'orienteering

  27/04/2016

Otranto è pronta per essere invasa dai colori, dai suoni, dall'allegria e dall'energia di centinaia di giovanissimi salentini.

Domani, giovedì 28 aprile, a partire dalle ore 9, l'appuntamento con i giochi delle "Olimpiadi dell'Amicizia 2016" è a Porta Alfonsina.

Alla manifestazione, dedicata in questa tappa allo Sport-Orienteering, parteciperanno ragazzi e ragazze provenienti da ben 17 Comuni: Bagnolo del Salento, Giurdignano, Lequile, Martano, Melpignano, Minervino, Ortelle, Otranto, Patù, Poggiardo, Ruffano, San Pietro in Lama, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Surano, Tricase, Uggiano La Chiesa.

I partecipanti saranno suddivisi in 25 gruppi, ognuno con un colore di riferimento, rappresentato da braccialetti da indossare. La Mappa della gara-gioco sarà consegnata alla partenza. Il gruppo dovrà transitare in una serie di punti di controllo segnati sul percorso; in ognuno di essi riceveranno una lettera del proprio colore. Dopo aver recuperato tutte le lettere, tornati al punto di ritrovo, dovranno attaccarle su un pannello. Alla fine della competizione, le lettere recuperate da tutti i gruppi andranno a formare una frase sul senso della manifestazione.

In conclusione, tutti riceveranno un attestato di partecipazione, all'insegna della "filosofia" delle Olimpiadi: divertirsi, intrecciare amicizie, socializzare attraverso il gioco, lo sport e le arti espressive.

L'edizione 2016, la quinta, è partita il 12 aprile scorso da Trepuzzi e si concluderà il 21 maggio. Grande successo hanno già riscosso le tappe di Tricase, Matino e Ruffano.

Anche quest'anno saranno migliaia i ragazzi che complessivamente verranno coinvolti nei 13 appuntamenti previsti, in 5 tipologie di attività (Scrittura Creativa, Grafica Creativa, Sport (Orienteering), Espressione Musicale e Giochi) e che si ritroveranno tutti insieme nella manifestazione conclusiva sabato 21 maggio, a Muro Leccese.

Il programma proseguirà secondo il calendario che segue:

6 maggio, Scorrano: musica;
7 maggio, Copertino: giochi;
9 maggio, Acquarica del Capo: grafica creativa;
10 maggio, Soleto: scrittura creativa;
11 maggio, Squinzano: orienteering;
12 maggio, Alezio: orienteering;
13 maggio, Sannicola: grafica creativa;
14 maggio, Martano: giochi.

Le Olimpiadi sono promosse dalla Provincia di Lecce e dal Comitato Provinciale Unicef nell'ambito del progetto "Nelle mani dei bambini il futuro dell'ambiente e del mondo". Il progetto promuove i diritti, ma anche la responsabilizzazione, dei bambini e delle bambine, attraverso il coinvolgimento dei Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze. I CCRR, che si fanno portavoce dei bisogni e dei diritti della popolazione giovanile salentina, operano sul territorio sostenuti dalle amministrazioni comunali e dalle scuole.

I Comuni organizzatori, con le scuole ed i Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze quest'anno sono 13: Acquarica del Capo, Alezio, Copertino, Martano, Matino, Otranto, Ruffano, Sannicola, Scorrano, Soleto, Squinzano, Trepuzzi e Tricase. Alle Olimpiadi dell'Amicizia parteciperanno i ragazzi le ragazze dei 71 Comuni che hanno al proprio interno il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze o che hanno avviato il percorso per costituirlo.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!