-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Squinzano e Alezio le prossime tappe delle Olimpiadi dell'Amicizia 2016

  10/05/2016

Sono ben 4300 i ragazzi salentini che fino ad oggi sono stati coinvolti nella tappe 2016 delle "Olimpiadi dell'Amicizia", quinta edizione, partita il 12 aprile scorso e che si concluderà il 19 maggio.

Domani, mercoledì 11 maggio l'appuntamento è a Squinzano. Si gioca con l'orienteering, a partire dalle ore 9, in Piazza Vittoria. Partecipano gli studenti dei Comuni di Lecce ("Stomeo-Zimbalo"), Matino, Melpignano, San Pietro in Lama, Squinzano (polo 1), Squinzano (polo 2), Trepuzzi (polo 1), Trepuzzi (polo 2).

Giovedì 12 maggio, invece, sarà la volta di Alezio. Anche qui l'attività prevista è lo sport-orienteering, ore 9, Parco Don Tonino Bello. Partecipano Alezio, Alliste, Casarano (polo 4), Copertino ("San Giuseppe"), Galatone (polo 1), Galatone (polo 2), Matino, Melpignano, Sannicola, Scorrano.

Il percorso è stato tracciato all'interno del centro abitato di Alezio e toccherà i punti più importanti dal punto di vista storico-culturale. Si compone di 10 punti di controllo, denominati "lanterne"; ogni lanterna sarà presidiata da un commissario di percorso che certificherà il passaggio di ogni equipaggio apponendo l'ora ed i minuti del passaggio su di un talloncino o nel riquadro della tabella di marcia. Ogni equipaggio partirà dal punto di partenza a distanza di 4 minuti; sarà composto da un massimo di 10 alunni, di cui uno avrà funzione di capo-equipaggio. Ogni capo-equipaggio avrà a disposizione una cartina semplice del percorso, sulla quale vi saranno segnate le lanterne e i punti dove si dovrà prestare più attenzione, la tabella di marcia contenente l'anagrafe dell'equipaggio ed i 10 riquadri della punzonatura lanterne (partenza-arrivo). L'equipaggio potrà usare una bussola cartografica, una lente d'ingrandimento, una matita e un righello. Il tempo grezzo registrato durante la ricognizione del percorso è di 52 minuti netti. La competizione dimostrativa ha come obiettivo il raggiungimento di tutti i punti in sequenza.

Le Olimpiadi sono promosse dalla Provincia di Lecce e dal Comitato Provinciale Unicef nell'ambito del progetto "Nelle mani dei bambini il futuro dell'ambiente e del mondo". Il progetto promuove i diritti, ma anche la responsabilizzazione, dei bambini e delle bambine, attraverso il coinvolgimento dei Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze. I CCRR, che si fanno portavoce dei bisogni e dei diritti della popolazione giovanile salentina, operano sul territorio sostenuti dalle amministrazioni comunali e dalle scuole.

Scrittura Creativa, Grafica Creativa, Sport (Orienteering), Espressione Musicale e Giochi sono le cinque tipologie di attività, occasioni per divertirsi e per intrecciare relazioni amichevoli.

I Comuni organizzatori, con le scuole ed i Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze quest'anno sono 13: Acquarica del Capo, Alezio, Copertino, Martano, Matino, Otranto, Ruffano, Sannicola, Scorrano, Soleto, Squinzano, Trepuzzi e Tricase.

Alle Olimpiadi dell'Amicizia partecipano i ragazzi le ragazze dei 71 Comuni che hanno al proprio interno il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze o che hanno avviato il percorso per costituirlo.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!