-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
VII Congresso oncologia geriatrica salentina: domani a Lecce consegna del premio a Monfardini

  13/05/2016

Si chiude domani sabato 14 maggio nell'Hotel Tiziano a Lecce, il VII Congresso di oncologia geriatrica salentina dal titolo "Trattamento personalizzato nell'anziano non Fit", organizzato con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, del Comune di Lecce, della Asl Lecce, dell'Ordine dei medici della provincia di Lecce, del GioGer (Gruppo italiano Oncologia Geriatrica) dell'AIOM (Associazione italiana di oncologia medica), del GOIM (Gruppo oncologico dell'Italia meridionale), dell'Università del Salento, dell'IPASVI e dell'associazione "La Chiave d'Argento".

Protagonista d'eccezione del secondo e ultimo incontro tematico sarà Silvio Monfardini, che riceverà il Premio "Maestro di Oncologia Geriatrica". Direttore del Programma di Oncologia Geriatrica dell'Istituto "Palazzolo-Fondazione Don Gnocchi" di Milano, il professore Monfardini è considerato un autentico esperto di livello internazionale, autore di più di 340 pubblicazioni scientifiche (di cui oltre 95 nel settore dell'oncologia geriatria), è stato insignito lo scorso anno a Chicago, del B.J. Kennedy Award and Lecture for Scientific Excellence in Geriatric Oncology al 51° Congresso dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO).

La cerimonia di consegna del Premio "Maestro di Oncologia Geriatrica" è prevista alle ore 8.45. I lavori, quindi, proseguiranno fino alle ore 13, con interventi sulla "terapia di supporto" di illustri nomi dell'oncologia (Sandro Barni, Luigi Celio, Giovanni Rosti, Domenico Lanzetta). Inoltre, il presidente nazionale dell'Associazione italiana di oncologia medica (AIOM) 2009-2011 Carmelo Iacono parlerà dell'etica nel trattamento del paziente anziano fragile.

Il convegno è ormai un appuntamento annuale per il Salento grazie all'iniziativa e all'attività dell'oncologa Silvana Leo, segretaria della Società Scientifica GioGer (Gruppo Italiano di Oncologia Geriatrica), che con il suo impegno ha reso la Struttura Semplice di Oncologia Geriatrica di Lecce, di cui è responsabile, un modello organizzativo ideale per la cura dell'anziano, al quale molti centri italiani fanno riferimento.

Quest'anno, in particolare, il confronto congressuale è ruotato intorno al tema della cura del paziente fragile con gli interventi di importanti oncologi, che da sempre si occupano di anziani, tra cui Bruno Castagneto, Giuseppe Colloca, Rodolfo Mattioli, Antonio Rossi, Sandro Barni. Significativa anche l'immagine scelta per questa settima edizione: un albero d'ulivo a rappresentare la fragilità (xylella) e al tempo stesso la robustezza dell'anziano.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!