-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Giordania, meraviglie dell'uomo e del deserto: dal 20 maggio al 4 giugno nel chiostro della biblioteca provinciale mostra fotografica di Beltotto

  18/05/2016

E' un vero e proprio viaggio fotografico attraverso la "Giordania, meraviglie dell'uomo e del deserto" la mostra di Giuseppe Beltotto, pugliese, fotografo globetrotter e appassionato di archeologia, organizzata con il patrocinio della Provincia di Lecce e del Comune di Lecce.

La mostra fotografica sarà inaugurata venerdì prossimo 20 maggio alle ore 19.30, nel chiostro interno della Biblioteca provinciale "Nicola Bernardini", in piazzetta Giosuè Carducci, a Lecce.

La suggestiva e coinvolgente esposizione di scatti fotografici sarà presentata dall'archeologa Mariangela Lo Zupone. Seguiranno gli interventi del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, della consigliera provinciale con delega alla Cultura Simona Manca, del sindaco di Lecce Paolo Perrone.

La mostra fotografica "Giordania, meraviglie dell'uomo e del deserto" nasce con l'intento di trasmettere le emozioni vissute da un viaggiatore del nostro tempo in uno dei posti più belli del Medio Oriente per l'archeologia, la sacralità dei luoghi e le bellezze paesaggistiche, la maestosità di Petra, il fascino del deserto del Wadi Rum, la grandiosità di Jerash.

Il viaggiatore è Giuseppe Beltotto, che gira il mondo dal 1980, impugnando una macchina fotografica per catturare i ricordi dei luoghi visitati, dei volti e degli sguardi delle persone incontrate, della natura selvaggia ed incontaminata ed ama raccontare per immagini le sue esperienze, offrendo il suo punto di vista, curioso ed incantato sulle diversità del mondo.

L'allestimento comprende 40 fotografie in formato 70/100 cm e 5 foto in formato 100/140 cm realizzate su pannelli rigidi e sarà aperto al pubblico gratuitamente fino al 4 giugno, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle ore 14.30 alle 20.

La stessa mostra ha già attraversato una parte della Puglia, facendo tappa a Trinitapoli nel palazzo Fimat, a Ruvo di Puglia nella Pinacoteca Cantatore, a Terlizzi nella Pinacoteca Michele De Napoli, a Corato nel Museo della città e del territorio.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!