-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Domani a San Francesco della Scarpa si inaugura Artigianato d'Eccellenza: 70 espositori, eventi enogastronomici e benefici

  19/05/2016

Si apre domani, venerdì 20 maggio alle 18.30, nell'ex Chiesa di San Francesco della Scarpa (ex Convitto Palmieri) a Lecce, la settima edizione di Artigianato d'eccellenza, patrocinata, tra gli altri, dalla Provincia di Lecce.

Obiettivi dell'evento, che arriva puntuale a fine maggio, sono la promozione dell'artigianato nelle sue forme più alte e la valorizzazione del territorio che ospita la mostra-mercato, il Salento.

L'iniziativa nata nel 2009 da un'idea di Marialucia Seracca Guerrieri è un appuntamento da non mancare con il manufatto d'autore italiano (rigorosamente selezionato per rappresentare il top del settore) e rappresenta uno strumento importante di promozione del territorio pugliese, divenuto ormai attrattivo anche per espositori e ospiti internazionali. Basti pensare che la scorsa edizione ha fatto registrare oltre 10mila visitatori.

All'inaugurazione, dove interverrà il viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova. saranno presenti il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e la consigliera provinciale con delega alla Cultura Simona Manca.

Alla rassegna, che proseguirà fino a domenica 22 maggio, prenderanno parte 70 artigiani di altissimo livello provenienti da tutta Italia e non solo.

Tra gli espositori di quest'anno il principe Ludek Massimo Lancellotti e i suoi oggetti di design; Alessandro Solaro del Borgo con Wolfram Von Der Leyen e i gemelli da uomo "Muchimoo"; Valeria Ferlini e il suo "Movingshop"; "Bams", scarpe e borse di tessuti coloratissimi e originali; Mariolina Dufour e i suoi dipinti su oro; le borse di Domitilla Gucci; le porcellane d'autore di Giovanna Amoruso Manzari; le cornici di velluto di Cristina Marchini Pellegrini Tebaldi Lassotovitch; "I giardini di San Maurilio", abbigliamento, arredi e attrezzi per giardino; "Spazio Omnia", i monili di Silvia Genovese e Alessandra Rimini; l'abbigliamento bimbo di Tenny Maresca di Serracapriola; Marcello Meli e le sue cornici in tartaruga; i coralli di sale di Daniela Neri; le Vues d'optique di Collu.

L'edizione 2016 vedrà una delle sue sezioni riservata al food and wine di Puglia. In programma, infatti, percorsi enogastronomici a cura delle più importanti aziende di settore regionali e la presentazione - sabato 21 maggio, alle 12, nel Teatrino del Convitto Palmieri - del libro "Gli Aristopiatti" di Lydia Capasso e Giovanna Esposito (Guido Tommasi Editore). Il volume sarà introdotto da Guido Barendson (Guida de L'Espresso e "Weekend & Viaggi") e da Leda Cesari. La chef Alessandra Moschettini delizierà gli ospiti con una degustazione di pasta De Castro, ottenuta da grano Saragolla.

Novità della settima edizione sarà la presenza, tra gli espositori, degli ideatori e realizzatori del progetto FabLab Lecce, con una vera e propria officina artigianale digitale, con stampanti 3D e altre strumentazioni di ultima generazione per realizzare prodotti artigianali digitali in poche ore.

Artigianato d'eccellenza, vanta anche ampi risvolti benefici: una parte dei proventi dell'iniziativa verrà infatti destinata anche quest'anno al reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce e all'associazione "Tria Corda", impegnata nella realizzazione di un polo pediatrico d'eccellenza. In programma sabato 21 maggio, alle ore 21, nel suggestivo Chiostro dell'Ex Convento dei Carmelitani, una cena-concerto di beneficenza che ha già registrato il tutto esaurito da molte settimane.






  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!