-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Simona Manca sui fondi regionali alla Ico salentina: "La Regione salva l'Orchestra? Direi la Regione tenta di salvare la faccia"

  08/09/2016

"Quando un Ente impegna risorse per un territorio si deve dire sempre ‘grazie' a prescindere. E questo è ciò che dico come prima cosa alla Regione Puglia per il suo investimento di 650mila euro per l'attività dell'Orchestra", dichiara Simona Manca, consigliere della Provincia di Lecce, con delega alla Cultura .

"D'altra parte, la Regione e il Governo, dopo l'annientamento delle Province, sono gli unici enti oggi in grado di sostenere simili investimenti e costi in ambito culturale, ma non solo".

"Premesso questo, però, non si può fare a meno di fare luce su alcuni aspetti di questa vicenda, ammantata da un velo di ipocrisia".

E prosegue: "La Provincia di Lecce, per oltre vent'anni, ha assicurato lavoro ai professori d'orchestra e una programmazione culturale per larga parte dell'anno, investendo da 1 milione e 200 a 1 milione e 500mila euro l'anno per la Stagione sinfonica e da 1 milione e 200 a circa 1 milione e mezzo l'anno per la Stagione lirica".

"A fronte di queste cifre, la Regione si è limitata ad impegnare ogni anno soltanto 120 mila euro, ridotti a 108mila nel 2015. Senza sorvolare sul particolare che, pur evidenziando un contributo straordinario di 300mila euro nel 2014, attendiamo ancora materialmente il contributo ordinario di 120mila euro dello stesso anno".

"Oggi, dopo due anni di crisi estrema della Fondazione Ico e di continue ed accorate richieste di aiuto da parte di tutto il territorio salentino, l'Ente di via Capruzzi, attraverso il quale passano immense risorse, riesce ad investire soltanto 650mila euro per soli tre mesi a favore di questa realtà culturale così importante".

"Davvero c'è qualcuno che può pensare che, con una cifra del genere e con qualche concerto in pochi mesi, la Regione abbia realmente salvato l'Orchestra? Che cosa ha previsto e programmato la Regione per il 2017? C'è una visione chiara del futuro dell'Orchestra? C'e un impegno ad uno stanziamento annuale, come è stato per la Provincia di Lecce in tutti questi anni?

"Non credo esista qualcuno così sprovveduto disposto a credere che 650mila euro bastino a garantire il futuro di 56 professori, tanto più se si considera che l'investimento per l'Orchestra salentina pare fatto di briciole rispetto all'impegno annuale garantito alla Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli di Bari e allo stanziamento milionario destinato, qualche anno fa, al suo salvataggio".

"Dunque, la Regione salva l'Orchestra? Direi, meglio, la Regione tenta di salvare la faccia", conclude Simona Manca.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!