-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Le nuove tecnologie per l'invecchiamento attivo: al via "AAL Forum 2011". La conferenza stampa di apertura lunedi' 26 settembre alle ore 15

  23/09/2011

Tutto pronto per l'avvio di "Ambient Assisted Living (AAL) Forum 2011", il convegno internazionale in programma a Lecce da lunedì 26 a mercoledì 28 settembre (Hotel Tiziano) sul tema "Invecchiamento attivo: Innovazione, Mercato e iniziative dell'Unione Europea".

L'evento, in programma per la prima volta in Italia, a Lecce, dopo l'Austria (Vienna) e la Danimarca (Odense), offrirà un'opportunità unica a circa 700 policy-makers, esperti e ricercatori, che approderanno a Lecce da tutta Europa, di confrontarsi sui problemi dell'uso nell'innovazione tecnologica e delle tecnologie di informazione e comunicazione (ITC) per aiutare le persone anziane nella loro vita e per promuovere un invecchiamento attivo e indipendente.

La tre giorni di lavori, alla sua terza edizione, sarà inaugurata dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, dal vice presidente della Commissione Europea Antonio Tajani, dal sotto segretario al Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca Giuseppe Pizza, dal parlamentare europeo Lambert Van Nistelrooij, dal presidente del Provincia di Lecce Antonio Gabellone e dal sindaco di Lecce Paolo Perrone.

La conferenza stampa di apertura si terrà lunedì 26 settembre, alle ore 15, nella Sala Giotto dell'Hotel Tiziano.

La Provincia di Lecce è fra gli Enti co-organizzatori del 3° Forum AAL, insieme ad Ambient Assisted Living Joint Programme, Commissione Europea, Ministero Italiano dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur), Regione Puglia, Comune di Lecce, Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Imm-Cnr), Associazione Italiana Aal e Società Roma Multiservizi.

Numerose le personalità di primissimo piano internazionale e nazionale che parteciperanno all'evento che animerà per tre giorni il capoluogo salentino, discutendo delle politiche, dei modelli di business e delle migliori tecnologie sul mercato.

Tra lunedì 26 e mercoledì 28 settembre, tra gli altri, prenderanno la parola l'ex direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Alex Kalache, il primo consigliere del Commissario Europeo Nelie Kreus, Constantin van-Oranije Nassau, il Ministro della Salute dei Paesi Baschi Rafael Bengoa, l'assessore regionale per il Welfare e le Politiche sociali Elena Gentile e gli assessori provinciali Francesco Pacella (Turismo e Marketing territoriale) e Filomena D'Antini Solero (Politiche sociali).

Un premio alla carriera verrà consegnato al premio Nobel Rita Levi Montalcini, nell'ambito dell'iniziativa "Acitve and Healthy Ageing".

Uno degli aspetti più interessanti del Forum sarà il connubio tra conoscenza e opportunità d'investimento. Per tutta la durata dell'evento sono previste, infatti, discussioni, tavole rotonde e dimostrazioni pratiche su come le nuove frontiere dell'information technology possono migliorare la vita quotidiana della popolazione anziana e, di conseguenza, di coloro che si occupano della loro cura e del loro benessere: sistemi di rilevamento della caduta, interfacce audio visive per il controllo a distanza, sistemi di allerta per la somministrazione dei farmaci e il controllo delle diete o, ancora, apparati robotizzati che agiscono come interfaccia tra gli ospedali e gli anziani. Con un importante obiettivo: garantire alla terza età una vita più sana ed indipendente nelle loro case anziché nelle strutture di riposo o negli ospedali.

Negli spazi del Forum sono previsti circa 50 espositori. Agenzie di ricerca, piccole e medie imprese, università, società di robotica proporranno esposizioni delle loro tecnologie e realizzeranno dimostrazioni pratiche delle tecnologie oggi in uso in tutta Europa.

Il convegno apre una prestigiosa vetrina su una vera e propria sfida demografica. Entro il 2020, infatti, il 25% della popolazione dell'Ue avrà più di 65 anni. Di conseguenza, la spesa per le pensioni, la sanità e l'assistenza di lunga durata aumenterà in misura variante dal 4 all'8% rispetto al Pil nei decenni a venire. Entro il 2050 la spesa complessiva sarà triplicata, una prospettiva che spinge molti Paesi a cercare sin d'ora soluzioni sostenibili, specie nel contesto della crisi economica. Per l'industria europea questo rappresenta un'occasione d'oro per sviluppare tecnologie mirate alla popolazione anziana, che rappresenta anche un'importante categoria di consumatori.

Grazie a programmi come l'AAL, le imprese potranno sviluppare prodotti e servizi digitali altamente innovativi, che contribuiranno a migliorare la vita degli anziani in casa, sul lavoro e nella società in generale. Dispositivi intelligenti per una maggiore sicurezza domiciliare, soluzioni mobili per la telesorveglianza e interfacce accessibili alle persone disabili della vista o dell'udito: tutto ciò migliorerà le condizioni di vita degli anziani, la loro carriera professionale e le relazioni familiari.

Al programma comune di ricerca partecipano venti Stati membri dell'Ue nonché Israele, Norvegia e Svizzera. I principali obiettivi consistono nel realizzare sostanziali risparmi nel settore della sanità e della previdenza sociale, creare una solida piattaforma industriale che consenta di affrontare la problematica dell'invecchiamento in Europa attraverso le ITC ed offrire agli anziani una migliore qualità di vita (per esempio mediante tecnologie domotiche per il controllo a distanza del riscaldamento, dell'illuminazione e persino delle scorte di cibo, sistemi elettronici di allarme e servizi di telesanità). L'Europa è in buona posizione per diventare un mercato di punta nelle tecnologie al servizio dell'invecchiamento sostenibile, creando opportunità a livello mondiale per l'industria europea delle TIC.

Per accrediti e informazioni: Nicola Filizola 347.5215943 nicola.filizola@aal-europe.eu.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!