-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Tutto pronto per Novello in festa: al via domani a Leverano la XIX edizione della rassegna dei vini rossi del Salento

  03/11/2016

Dal 4 al 6 novembre torna nel centro storico di Leverano "Novello in festa", la rassegna dei vini rossi del Salento, organizzata dalla Pro Loco di Leverano, in collaborazione con il Comune di Leverano e la Banca di Credito Cooperativo, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, dell'Unione dei Comuni Union 3, di Confcommercio e del GA Terra d'Arneo.

Giunta alla sua XIX edizione, la manifestazione è stata presentata questa mattina a Palazzo Adorno, dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, dal sindaco del Comune di Leverano Giovanni Zecca, dall'assessore comunale alle Attività produttive Massimiliano D'Angela, dall'assessore comunale alla Cultura Enzo Mega e dal presidente della Pro Loco di Leverano Brizio Spro.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha dichiarato: "Da quando è nata, ormai quasi vent'anni fa, questa rassegna ha fatto passi da gigante sotto tutti i punti di vista, grazie al fervore, all'intelligenza, alla laboriosità della comunità che la organizza e la ospita. E' una manifestazione importante perché dimostra concretamente come si possano mettere a sistema diverse realtà. Non si tratta di un evento fine a se stesso, ma dell'espressione tipica dei nostri territori, che trova modo di costruire un ritorno in ambito sociale e culturale. Fare sistema è, d'altra parte, la forza delle nostre comunità, in un momento in cui l'elargizione delle risorse è indirizzata verso i grossi centri. Solo seguendo questo percorso possiamo pensare di scalare posizioni nel mercato globale. Perché se non si ha un'identità ben precisa si viene espulsi".

Il sindaco di Leverano Giovanni Zecca ha evidenziato: "Novello in Festa rientra ormai nella tradizione culturale del nostro paese, rappresentando al tempo stesso esaltazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio, occasione di destagionalizzazione del turismo, valorizzazione del centro storico, sintesi perfetta delle tradizioni culturali salentine".

La XIX edizione della manifestazione si aprirà domani, venerdì 4 novembre e proseguirà nel centro storico di Leverano fino a domenica 6 novembre. I volontari della Pro Loco lavorano incessantemente da settimane per dare un volto nuovo ai vicoli, alle corti e alle vie del centro storico che si vestirà a festa con i colori, i sapori e gli odori di Novello in Festa.

Particolarmente ricco il calendario degli appuntamenti che si snoderà in convegni, degustazioni, animazione con artisti di strada, concerti di musica popolare, visite didattiche e visite guidate ai principali monumenti storici del borgo antico, tra cui la Torre Federiciana.

Si parte domani, venerdì 4 novembre alle ore 18 con il convegno d'apertura a cura del Gal Terra d'Arneo, ospitato nella sala congressi della BCC di Leverano, dal titolo "Il ruolo del turismo e dell'agricoltura nello sviluppo del territorio salentino: realtà e prospettive".

Alle 19.30, nel Salone Chiesa Matrice, inaugurazione del XIII Salone dei vini e novelli di Puglia, vetrina prestigiosa per le cantine regionali nel più grande appuntamento del territorio dedicato al vino.

Alle 20 apertura degli stands gastronomici e spazi espositivi. Immersi negli odori e nei sapori di prelibatezze tipiche si potranno visitare le mostre allestite in diversi punti del centro storico: all'interno della Torre Federiciana, la "Mostra ceramiche e vino: un viaggio millenario", a cura del Parco Culturale Girolamo Marciano; nella Biblioteca Comunale, in via Sedile, "BiblioWine", degustazioni e reading letterari al buio; Palazzo Gorgoni ospita la "Mostra itinerante dei 100 passi" a cura dell'Istituto Comprensivo "Geremia Re"; nella Sala ex Combattenti "Questioni di Fiche", mostra monotematica multisensoriale sul fico allestita dall'associazione Inachis e, al piano superiore, "Almanacco leveranese: pagine da raccontare", a cura di Impegno per Leverano; nella Parrocchia Santissima Annunziata troverà spazio la "Mostra sulle opere di misericordia per ricostruire la propria umanità"; in via Perrone i giovani del LUG (Laboratorio Urbano Giovanile) daranno vita a "Ubriacati...delle tue passioni!" con musica, arte ed esibizioni.

Nei tre giorni della festa, inoltre, si potranno visitare le bellezze architettoniche del centro storico di Leverano, grazie alle visite guidate curate dal Circolo Tandem: dalla Torre di Federico II alla Chiesa Matrice, da casa di Girolamo Marciano alle Chiese di San Benedetto e Santa Maria delle Grazie, attraversando suggestivi vicoli e cunicoli.

Sabato 5 novembre, alle ore 16.30, in piazza Roma, si terrà il corso gratuito di pizzica a cura di Sara Albano, a seguire il concerto degli Shuhuplatter.

Domenica 6 novembre, alle ore 10, sarà la volta di "Doc Tour", affascinante passeggiata didattica tra i vigneti Doc di Leverano a cura della sezione locale di Inachis. Alle 15 ,in piazza Roma, si terrà il Palio delle Bot, in collaborazione con il Comitato Bottai di Manciano (GR), una divertente sfida tra le quattro cantine vitivinicole leveranesi nell'arte di far rotolare le botti per le vie del centro storico.

In tutte e tre le serate, infine, tra artisti di strada, mangiafuoco, trampolieri, troveranno spazio diversi gruppi di pizzica e musica popolare. Sarà, però, Piazza Roma a calamitare il pubblico per i concerti principali (venerdì 4 novembre ore 22, Criamu; sabato 5 novembre, ore 23, Il parto delle nuvole pesanti; domenica 6 novembre ore 22, Bandistan).


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!