-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Domani la "Giornata della Trasparenza" della Provincia con un corso di formazione e un forum pubblico, ospite l'europarlamentare Baldassarre

  06/10/2011

Investire il territorio e acquisirne i contributi pubblici e privati per aumentare e amplificare il grado di trasparenza. E' tutto pronto per la "Giornata della trasparenza", promossa e organizzata dalla Provincia di Lecce per domani, venerdì 7 ottobre, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini a Lecce, con l'obiettivo di approfondire quelle forme di partecipazione in cui i cittadini e le imprese si sentano a proprio agio rispetto alle Istituzioni, dove la trasparenza si coniuga con l'efficienza e l'efficacia.

L'iniziativa prevede un doppio momento di approfondimento: un Corso di formazione e un Forum pubblico sul tema "Trasparenza e privacy nella p.a.".

Dalle ore 9.30 alle ore 13.30, spazio al Corso di formazione, dove parteciperanno funzionari della Provincia e funzionari dei Comuni salentini. Dopo il saluto del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, si entrerà nel vivo dell'argomento (ore 9.45) con la relazione del primo docente, l'avvocato Francesco Manfreda. Questi i punti salienti del suo intervento: il principio di trasparenza dell'attività amministrativa; il diritto di accesso: profili problematici e aspetti pratici; il diritto al trattamento dei dati - il diritto alla privacy; rapporto tra diritto di accesso e privacy: relazioni e potenziale conflitto; il bilanciamento operato alla luce della recente giurisprudenza; gli aspetti problematici del crowdsourcing.

Alle ore 11, sarà poi la volta del professore Marco Mancarella, che parlerà di eGovernment e Piani di azione nella Riforma Brunetta; funzione della comunicazione istituzionale; open government e Web 2.0; il Programma della trasparenza e il Piano delle performance; i siti informatici nella Pubblica Amministrazione; atti e dati pubblici online: forma e vizi; gli obblighi di trasparenza nei siti informatici della Pubblica Amministrazioni; la tutela della privacy nei siti informatici della Pubblica Amministrazione; la necessaria reingegnerizzazione dei processi amministrativi.

Prima della conclusione dei lavori è previsto un dibattito tra docenti e partecipanti al corso.

Nel pomeriggio (dalle ore 15 alle ore 18), sarà la volta del "Forum su Trasparenza e privacy nella P.A.". In apertura sono in programma gli interventi degli assessori provinciali Silvano Macculi (Innovazione tecnologica e performance) ed Ernesto Toma (Trasparenza). Saranno presenti i dirigenti dei due Servizi, rispettivamente Donatella Longo e Roberto Bardoscia.

Dopo il riepilogo dei lavori della mattina, a cura di Francesco Manfreda e Marco Mancarella, il Forum entrerà nel vivo dalle ore 16 e sarà "animato" da interventi di soggetti pubblici e privati.

La Provincia di Lecce, infatti, ha chiamato a raccolta tutti i sindaci dei Comuni salentini, i rappresentanti di istituzioni pubbliche, i consiglieri provinciali. Parteciperanno, inoltre, associazioni consumatori, sindacati, commercianti, imprenditori, artigiani, funzionari del corso mattutino e studenti dell'Istituto "Costa" di Lecce.

A moderare e tenere le fila della discussione sarà il giornalista Rosario Tornesello, responsabile della Cronaca di Lecce del Nuovo Quotidiano di Puglia.

Alle ore 17.30 è in programma l'intervento conclusivo del parlamentare europeo on. Raffaele Baldassarre.

"La "Giornata della Trasparenza" è prevista dal decreto legislativo 150 del 2009, ma la scelta di inserirla nel Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità, approvato dalla mia giunta pochi mesi fa, non è stata dettata squisitamente dall'occasione di partecipazione democratica contenuta nella legislazione nazionale", spiega il presidente Antonio Gabellone. "Fin dal nostro insediamento, infatti, il tema della trasparenza ha assunto, per noi, un ruolo di primo piano, perché abbiamo avuto sempre chiara l'idea di Ente che vuole distinguersi su questo terreno, strategico e indispensabile per il futuro e la crescita del Salento".

"Sulla rilevanza della trasparenza abbiamo studiato e costruito il nostro programma di governo del territorio e, senza indugio, abbiamo imboccato la strada dell'attuazione di forme di comunicazione e di servizi di trasparenza e integrità: dal nuovo sito istituzionale alle attività dell'Ufficio relazioni con il pubblico, dall'Albo Pretorio on line alla posta elettronica certificata, solo per indicare alcuni degli interventi realizzati, a servizio e sostegno di chi "dialoga" e si relaziona con l'Ente".

"Ma proprio perché ancora tanto si può e c'è da fare, auspichiamo che dagli interventi degli esperti e dalle diverse "voci" che registreremo nel Forum di venerdì emergano idee e suggerimenti capaci di contribuire a potenziare questa volontà di trasparenza e di crescita condivisa del territorio", conclude il presidente Gabellone.







  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!