-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Colpi di genio 2017: sabato e domenica ad Alliste e Melissano lo spettacolo Mai sia andiamo a finire sui giornali

  23/06/2017

Doppio appuntamento nel fine settimana con "Colpi di genio", la rassegna teatrale itinerante sul tema delle pari opportunità tra uomo e donna e contro ogni forma di discriminazione, ideata e organizzata dall'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce, in collaborazione con la Provincia di Lecce - Servizio Pari opportunità e controllo fenomeni discriminatori.

Domani, sabato 24 giugno alle 20.30, presso la Sala San Francesco ad Alliste, e domenica 25 giugno, sempre alle 20.30, presso il Centro Culturale "Q. Scozzi" a Melissano, l'Associazione Neroghi - T. Carluccio di Taviano porterà in scena "Mai sia andiamo a finire sui giornali" (ingresso gratuito).

Nello spettacolo emerge lo spaccato di due mentalità contrapposte: da un lato la "vecchia politica" arcaica, guidata saldamente dagli uomini, tradizionalista, che ancora oggi vede la sottorappresentanza, sul piano numerico, in ambito politico delle donne, mentre dall'altro si ha un concetto di "nuova politica", che cerca un'equilibrata rappresentanza fra i sessi.

Quest'anno "Colpi di genio" ha preso il via ad aprile e si svilupperà fino alla fine di novembre, coinvolgendo 10 compagnie teatrali con spettacoli itineranti che fanno tappa nei teatri, ed in altri spazi, dalle scuole ai palazzi, dalle ville agli auditorium, dai castelli ai centri culturali, dalle biblioteche alle piazze, di 21 Comuni del Salento.

Anche l'edizione 2017 della rassegna teatrale tematica è nata da un Avviso pubblico della Provincia di Lecce con cui sono state selezionate proposte culturali ed artistiche legate al tema della rimozione degli ostacoli che impediscono la completa realizzazione di un'uguaglianza di genere tra uomini e donne, ponendo l'attenzione contro ogni forma di discriminazione.

Il bando prevedeva un finanziamento riconosciuto dall'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce, guidato da Filomena D'Antini, in accordo con la Provincia di Lecce (la quale attraverso il Servizio preposto, diretto da Antonio Lepore, ha curato la fase istruttoria).

Le 10 compagnie teatrali e associazioni selezionate con il concorso di idee sono: La Busacca - Teatro stabile del Salento di Tricase, Associazione Neroghi - T. Carluccio di Taviano, Associazione Culturale Aletheia Teatro di Lequile, Cesram (Centro Studi Relazioni Atlantico - Mediterranee) di Merine – Lizzanello, Compagnia Salvatore Della Villa di Surano, Associazione Teatro Solatia di Specchia, Associazione Società cooperativa Gli in-disciplinati di Matino, La Piramide - Insieme per il futuro di Taviano, Associazione "Vittorio Bachelet" di Taviano, Associazione Recinti Tènemos di Gagliano del Capo.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!