-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Domenica doppio appuntamento con Colpi di genio 2017: a Presicce Donne in bilico e a Surano A forza di essere donna

  25/08/2017

Arriva un nuovo doppio appuntamento con "Colpi di genio", la rassegna teatrale itinerante sul tema delle pari opportunità tra uomo e donna e contro ogni forma di discriminazione, ideata e organizzata dall'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce, in collaborazione con la Provincia di Lecce - Servizio Pari opportunità e controllo fenomeni discriminatori.

Domenica 27 agosto alle 21, nel Palazzo Ducale a Presicce, l'Associazione Culturale Teatro Solatia di Specchia porterà in scena "Donne in bilico", scritto e interpretato dall'attrice e regista Rosaria Ricchiuto e dalle sue collaboratrici e allieve (Giovanni Cordella, Sandra De Giorgi, Sabina Donnicola, Luana Locorotondo, Aurora Maggio, Franca Passaseo, Elisabetta Perrone, Marilena Martina, Alessia Agosto, Alessia Marty Calabrese e Monia Politi).

Si tratta di un testo educativo, con inserimenti di musica e coreografie, che sottolinea il tema della rimozione degli ostacoli che impediscono le pari opportunità, affrontando i temi relativi alla conciliazione vita-lavoro delle donne. Suggestive le musiche che accompagnano i testi, quasi come un controcanto, ed originali le esecuzioni musicali dal vivo dei maestri Vittorio Ciurlia, al violino, e Marco Preite, al tamburello.

Sempre domenica 27 agosto alle 20.30, in Largo Ugo Foscolo a Surano, sipario sullo spettacolo "A forza di essere donna" della Compagnia Salvatore Della Villa.

Lo spettacolo propone un percorso nel mondo del lavoro al femminile a partire dal periodo delle lotte per la conquista dei diritti delle lavoratrici impiegate nella raccolta delle olive e del tabacco, fino ad arrivare al dibattito odierno sulle pari opportunità. La rappresentazione costruisce un ricco e variegato percorso sulla condizione lavorativa della donna, affrontandola sul piano storico, sociale, ma anche visivo, espressivo ed emotivo. L'itinerario parte dalle tabacchine e dalle contadine, per proseguire con le operaie delle fabbriche, fino alle donne in carriera anni '90, per concludere con le giovani donne mortificate dai contratti part-time e ritrae un ricco universo femminile che per decenni ha dovuto lottare per essere uguale all'universo lavorativo e sociale maschile.

"A forza di essere donna", la cui replica è prevista giovedì 31 agosto a Spongano (Ipogeo Bacile – Teatro Sotterraneo), vedrà in scena Gabriella Monteduro, Annamaria Colomba, Elisabetta Tucci, Giuistina de Iaco, Elena Stefanelli, con i canti d'amore e di protesta di Anna Sabato e Rossella De Benedetto, la fisarmonica di Antonio Papa. La regia dello spettacolo è di Salvatore Della Villa.

"Colpi di genio" ha preso il via ad aprile e si svilupperà fino alla fine di novembre, coinvolgendo 10 compagnie teatrali con spettacoli itineranti che fanno tappa nei teatri, ed in altri spazi, dalle scuole ai palazzi, dalle ville agli auditorium, dai castelli ai centri culturali, dalle biblioteche alle piazze, di 21 Comuni del Salento.

Anche l'edizione 2017 della rassegna teatrale tematica è nata da un Avviso pubblico della Provincia di Lecce con cui sono state selezionate proposte culturali ed artistiche legate al tema della rimozione degli ostacoli che impediscono la completa realizzazione di un'uguaglianza di genere tra uomini e donne, ponendo l'attenzione contro ogni forma di discriminazione. Il bando prevedeva un finanziamento riconosciuto dall'Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce, guidato da Filomena D'Antini, in accordo con la Provincia di Lecce (la quale attraverso il Servizio preposto, diretto da Antonio Lepore, ha curato la fase istruttoria).


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!