-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Alle radici dei gesti - Teatro dei luoghi // Fineterra 2017: domani inaugurazione del Festival di Provincia e Teatro Koreja

  06/09/2017


Tra infiorata, folli storie, cavalieri erranti e danza aerea, al via domani, giovedì 7 settembre "Alle radici dei gesti - Teatro dei luoghi//Fineterra", un progetto di Provincia di Lecce e Teatro Koreja, festival itinerante dal respiro internazionale nato dalla fusione di due fra le più significative esperienze culturali del Salento (Teatro dei luoghi fest e Fineterra Salento Negroamaro), e che propone eventi di teatro, musica, danza, incontri, laboratori, progetti speciali e tante novità, fino al 13 settembre.

L'appuntamento di inaugurazione è in Piazza Carducci a Lecce, per una serata speciale, una vera festa all'insegna del teatro che accoglierà bambini e adulti nella magica cornice dell'ex Convitto Palmieri.

Il ritrovo è alle ore 16, in Piazza Carducci, con "Infiorata di Amaranto", un grande quadro da realizzare utilizzando tantissimi fiori colorati. In questa versione, i fiori vengono sostituiti con segatura trattata con colori acrilici e tempere atossiche. Il soggetto, disegnato dapprima per terra con il gesso, è il simbolo del Festival, il mudra, rappresentazione del fiore di loto e simbolo di purezza dell'anima e di accoglienza. Tutti possono essere infioratori: il pubblico, soprattutto bambini e giovani, non è spettatore passivo ma diventa co-autore dell'evento artistico.

Alle ore 20.30, poi, saranno i Cavalieri Erranti di Koreja ad accogliere il pubblico per l'inaugurazione ufficiale del Festival. Orlando, il condottiero sbruffone che si muove ballando e cantando, Astolfo suo cugino, Bradamante, guerriera innamorata dell'amore perduto, Marfisa fiera regina con piglio femminista, Rodomonte il Moro, gigantesco condottiero e poi Isabella che per amore ha perduto la testa e le maghe Alcina, Logistilla e Morgana, tre sorelle costrette a vivere in un solo corpo. Tutti guidati da Ippogrifo, un colosso di piume a zampe lunghe. Un divertente e raffinato bestiario di duellanti allo sbaraglio.

Le maschere e i racconti dell'Orlando Furioso saranno lo sfondo di uno spettacolo di strada che, come una dissolvenza, si fonderà in una magica esibizione di danza aerea.

"Dell'Amore e della Luna il Volo" è il titolo dello spettacolo di ResExtensa ed Elisa Barucchieri, una danza nel febbrile e capriccioso desiderio d'amore che è nell'Orlando Furioso. Quel desiderio che conduce cavalieri, paladini e soldati a perder tutto per inseguire il volto di una donzella, il suo sguardo, il suo fazzoletto. Uomini valorosi che perderanno il senno e donne bellissime che si lasceranno amare.

Gli spettacoli della prima serata sono ad ingresso libero.

Il Festival "Alle radici dei gesti - Teatro dei luoghi//Fineterra" è realizzato con il sostegno di Unione Europea - Fondo per lo Sviluppo e la Coesione della Regione Puglia 2014-2020; Regione Puglia Industria Turistica e Culturale; polo Biblio Museale della Provincia di Lecce; Istituto Culture Mediterranee - Salento Negroamaro; col patrocinio di Comune di Lecce e Comune di Aradeo.

Dopo aver vinto il Premio Cultura + Impresa 2014, il Festival ha ricevuto l'EFFE LABEL 2015/2016 e 2017/2018: un importante riconoscimento a livello europeo assegnato a festival con particolare impegno artistico, coinvolgimento delle loro comunità locali e prospettiva europea e globale.

Per informazioni e programma completo: Cantieri Teatrali Koreja, via Guido Dorso, 70; 0832/242000 - 366.9545678, www.teatrokoreja.it.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!