-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Riconoscimento a Piero Capodieci: stamattina la cerimonia e il confronto con gli studenti

  18/12/2017

"Per aver dato lustro alla comunità salentina con la sua attività di imprenditore di successo e le alte cariche sociali ricoperte in organismi nazionali finalizzati alla tutela dell'ambiente": questa la motivazione del riconoscimento che la Provincia di Lecce ha voluto consegnare a Piero Capodieci, originario del Salento (Trepuzzi), distintosi per la sue capacità imprenditoriali, che lo hanno portato, tra l'altro, a presiedere importanti organismi nazionali in campo ambientale, quali il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) dal 1997 al 2002, a cui sono associate più di un milione di aziende che producono, vendono o utilizzano imballaggi, ed il Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica).

Oggi, la sala consiliare di Palazzo dei Celestini, a Lecce, ha ospitato la cerimonia di consegna della targa di riconoscimento per meriti professionali, da parte del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone.

La cerimonia di onorificenza è stata anche occasione di incontro con i giovani. L'ingegnere Capodieci, infatti, ha dialogato con i rappresentanti della Consulta provinciale degli Studenti e con un gruppo di studenti dell'I.I.S.S. E. Fermi" di Lecce (istituto da lui frequentato), rispondendo a domande e curiosità sul suo lungo percorso formativo e professionale e sulla sua attuale attività di amministratore unico della Capodieci&Partners, società di consulenza, formazione e coaching manageriale. Il suo intervento era intitolato "Verso una performance efficace",

Sono intervenuti il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il vice prefetto di Lecce Beatrice Mariano, il sindaco di Trepuzzi Giuseppe Taurino con l'assessore Annamaria Capodieci (Bilancio e Pari opportunità), il funzionario dell'Ufficio Scolastico provinciale Stefania Massarente, il dirigente dell'Istituto Istruzione Scolastico Superiore "Enrico Fermi" di Lecce Giuseppe Russo, il presidente della Consulta provinciale studentesca Simone Faiulo e il funzionario provinciale responsabile del Progetto Gianni Podo.
Inoltre, domani, martedì 19 dicembre, alle ore 9.30, Piero Capodieci sarà ospite dell'Istituto "Enrico Fermi" di Lecce, scuola da lui frequentata, dove dialogherà con gli studenti e terrà una lectio magistralis su "Noi e l'ambiente: dall'economia lineare all'economia circolare".

Piero Capodieci è attualmente presidente (e azionista di maggioranza relativa) di Astra S.p.A. (Holding di partecipazioni immobiliari e industriali), amministratore unico di Capodieci & Partners, consigliere di amministrazione di Comieco, consigliere di amministrazione di Modiano, membro del Consiglio direttivo di Assografici. Nato a Trepuzzi nel 1951 e diplomatosi presso l'Istituto Tecnico Industriale "Enrico Fermi" di Lecce, Piero Capodieci si è laureato in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Milano nel 1978. Tra le sue prime esperienze professionali quella di operaio addetto alla manutenzione di un'azienda poligrafica.

Tutta l'iniziativa rientra nel più ampio progetto della Provincia di Lecce intitolato "Giornate di Promozione della Cultura Scientifica per gli studenti delle scuole superiori", attivato dal Servizio Tutela e Valorizzazione Ambiente provinciale (diretto da Rocco Merico).




  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!