-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Lavorare in Germania nel settore alberghiero: grazie ad Eures della Provincia di Lecce Landal Greenparks seleziona giovani scuole Puglia e Salento

  16/02/2018

Nuove opportunità di lavoro nel settore alberghiero per i giovani pugliesi e salentini disposti a vivere un'esperienza formativa e professionale nel mercato unico europeo e, in particolare, in Germania.

Grazie alla rinnovata cooperazione tra Italia e Germania all'interno della rete Eures e, in particolare, all'attività del consulente Eures della Provincia di Lecce, il network europeo dei villaggi vacanza green Landal Greenparks, leader in Europa con ben 85 Parchi, approderà direttamente in ben sette Istituti alberghieri della Puglia, di cui tre del Salento, per reclutare giovani candidati.

Il consulente Eures (European Employment Services) della Provincia di Lecce, lo sportello creato nell'ambito del Servizio Politiche del lavoro e Formazione professionale della Provincia di Lecce, in qualità di membro del gruppo di lavoro Italia-Germania costituito in seno al coordinamento Eures presso Anpal, si è fatto promotore di un tour di incontri informativi e di reclutamento riguardanti il settore alberghiero, attraverso la rete di assistenti Eures assegnati alla quasi totalità dei Centri per l'impiego della Regione Puglia.

Un'iniziativa che porterà i due funzionari della Bundesagentur fur Arbeit-Zav e consulenti Eures, Biancamaria Dilonardo Wehner e Marcel Mauer, rispettivamente di Dortmund e Treviri, ad incontrare nei prossimi giorni i diplomandi in sette Istituti alberghieri pugliesi.

In particolare, il 19 febbraio gli esperti saranno presso l'IISS Mediterraneo di Pulsano e l'IISS Perrone di Castellaneta, mentre martedì 20 febbraio faranno tappa all'IPSEO Aldo Moro di Santa Cesarea e all'IISS Bottazzi di Ugento e mercoledì 21 febbraio all'IISS Moccia di Nardò. Il 22 sarà la volta dell'IISS Elsa Morante di Crispiano e il 23 febbraio il tour si concluderà presso l'IISS E. Maiorana di Bari.

Negli incontri sarà illustrato agli studenti il mercato del lavoro tedesco nel settore della ristorazione, i profili e i requisiti richiesti. Non solo. I due funzionari, infatti, daranno la possibilità a circa 15 ragazzi per istituto, desiderosi di intraprendere un'esperienza di mobilità professionale geografica, e già pre-selezionati dagli assistenti Eures dei Centri per l'impiego e dai docenti responsabili dell'orientamento in uscita, di sostenere un colloquio con Torsten Heck, responsabile reclutamento in Europa di Landal Greenparks, leader della vacanza green, presente in 9 Paesi del Nord Europa (tra cui la Germania), con ben 85 Parchi. La selezione riguarderà i profili di commis de cuisine e commis de rang, formati dall'eccellenza tutta italiana degli Istituti professionali alberghieri pugliesi.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone evidenzia: "Pur nei limiti delle risorse disponibili e nonostante il ridimensionamento degli Enti provinciali introdotto dalla riforma, la Provincia di Lecce continua ad essere impegnata nelle politiche attive per il lavoro, con lo sguardo rivolto anche oltre i confini nazionali, in quel mercato europeo che è unico anche da punto di vista della mobilità professionale. Questa iniziativa ne è un esempio concreto. Essere riusciti a portare direttamente in Puglia e nel Salento un colosso come Landal Greenparks, per la selezione e il reclutamento di giovani diplomati negli Istituti alberghieri, è il frutto dell'attività nevralgica e della competenza messa in campo in questi mesi dal nostro Centro Eures, che ha realizzato la messa in rete con gli altri assistenti Eures della Puglia, con il Gruppo di coordinamento nazionale Italia – Germania e con gli istituti scolastici pugliesi coinvolti, riuscendo così a creare un ponte reale tra scuola e lavoro".

La cooperazione Italia - Germania si muove nel quadro del Mou (Memorandum of Understanding) siglato il 3 maggio 2016, tra i Ministeri del lavoro italiano e tedesco ed i reciproci Ministeri dell'Istruzione, per la promozione del sistema duale di istruzione e formazione professionale, per lo scambio e la cooperazione in materia di servizi e politiche attive del lavoro ed, infine, per la promozione dell'occupazione, in particolare quella giovanile.

In seguito a questo accordo, si è intensificata la cooperazione tra i Pes-Eures (Eures-Centri per l'impiego) ed, in particolare, tra le due Agenzie Nazionali per le Politiche del Lavoro (Arbeitasgentur ed Anpal), che hanno deciso di promuovere opportunità di lavoro per una mobilità circolare dei lavoratori, sia in ingresso che in uscita dal nostro Paese, attraverso la rete Eures italiana e tedesca.

Sono stati, quindi, istituti gruppi di lavoro bilaterali composti da Consulenti Eures italiani e tedeschi per la realizzazione ed il monitoraggio di attività di cooperazione Eures congiunte rivolte, in particolare, ai giovani nel mercato del lavoro europeo, al fine di promuovere, nel contempo, sia la formazione continua che la mobilità transnazionale dei tirocinanti, apprendisti e lavoratori tra l'Italia e la Germania.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!