-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Presentata oggi a Palazzo Adorno la 43^ edizione della Stagione Lirica Tradizionale della Provincia di Lecce

  14/12/2011

"Un cartellone importante nonostante la crisi". E' stata questa oggi la parola d'ordine con la quale la vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca ha presentato il cartellone 2012 della 43^ edizione della Stagione lirica tradizionale della Provincia di Lecce, in programma dal 10 febbraio all'11 marzo prossimi presso il Teatro Politeama Greco di Lecce.

Insieme all'assessore Manca, ad illustrare le scelte dei nuovi allestimenti, sono intervenuti il direttore il direttore artistico Filippo Zigante e il direttore amministrativo della Fondazione ICO Tito Schipa Eraldo Martucci. Tra gli ospiti, Tito Schipa junior, che curerà la regia di una delle opere e il maestro Marcello Panni, direttore artistico della Ico Tito Schipa di Lecce.

"Nonostante il difficile momento che il Paese sta vivendo, nonostante le difficoltà economiche, la Provincia di Lecce continua ad investire in una proposta culturale di alto livello, perché la cultura dà lavoro a tante famiglie salentine e perché siamo convinti che, in questi momenti, la cultura possa dare anche conforto e speranza alle famiglie in difficoltà", ha spiegato la vice presidente Manca.

"Gioconda, Elisir d'Amore e Carmen, un'opera molto amata ed attesa dal pubblico, sono tre le opere in programma per questa edizione".

"In particolare, l'"Elisir" esalta il percorso culturale che la Provincia ha tracciato sin dall'inizio", ha proseguito. "Infatti, questa sarà un'opera legata all'esperienza dei giovani; i protagonisti saranno i vincitori del concorso lirico "Tito Schipa", riservato ai migliori giovani talenti lirici nazionali e le scenografie saranno curate dai ragazzi dell'Accademia di Belle Arti di Lecce. Queste scelte stanno a rappresentare la continua ricerca sull'identità, la tradizione e la cultura del territorio. Ed anche la scelta di affidare la regia a Tito Schipa junior è un'ulteriore prova d'amore verso la nostra storia e i nostri valori".

"Abbiamo messo in campo enormi sacrifici, operando scelte coraggiose per allestire un nuovo appuntamento con la Stagione Lirica. Mi chiedo: se le Province verranno soppresse, chi potrà mai realizzare tutto questo? La cultura del territorio ha bisogno della "forza" e dell'impegno di un Ente come la Provincia", ha concluso Simona Manca.


Allegati

  Link_1 stagionelirica14122011.jpg

  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!