-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Festival della Filosofia in Magna Grecia: domani 6 marzo la presentazione a Palazzo Adorno e l'apertura a Gallipoli con Giulio Casale

  05/03/2019

Domani, mercoledì 6 marzo alle ore 11, presso la sala conferenze stampa di Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione della quarta edizione salentina del Festival della Filosofia in Magna Grecia, organizzato dall'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia, con il patrocinio, tra gli altri, della Provincia di Lecce.

Interverranno ad illustrare finalità e programma della manifestazione culturale itinerante: Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Sandrina Schito, sindaco del Comune di Copertino, Giuseppina Russo ideatrice del festival e presidente dell'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia, Salvatore Ferrara coordinatore scientifico e Luca Nolasco, presidente dell'Associazione Pro Loco "Fernando Verdesca" di Copertino.

Centrata sul tema "Eu-Daimon", l'edizione salentina del Festival della Filosofia in Magna Grecia si svolgerà a Copertino, Gallipoli e Lecce dal 6 al 9 marzo, coinvolgendo circa 600 studenti liceali provenienti da tutta l'Italia che rivivranno insieme l'antico percorso della koinè mediterranea.

Protagonisti di questa edizione 2019 saranno Giulio Casale, che aprirà il Festival domani, mercoledì 6 marzo alle 16, con uno spettacolo musicale al Teatro Italia di Gallipoli, e Riccardo Dal Ferro, che terrà i suoi dialoghi filosofici presso il Castello di Copertino nelle mattinate del 7 e 8 marzo.

Il Festival della Filosofia in Magna Grecia è un'esperienza didattica formativa che invita i partecipanti a realizzare un percorso filosofico fuori e dentro sé. Dal 2012 è diventato itinerante proponendo le attività in alcuni dei più suggestivi luoghi simbolo della cultura mediterranea (Cilento, Velia, Metaponto, Matera, Otranto, Lecce, Siracusa, Noto, Bronte-Etna) e dal 2015 anche in Grecia (Atene, Delfi, Corinto, Epidauro).

Premiato nel 2011 dalla medaglia del Presidente della Repubblica Italiana per il suo valore culturale, nel corso degli anni il Festival ha accompagnato migliaia di studenti, provenienti da tutta Italia, nella speculazione e nella pratica filosofica.

Gli adolescenti coinvolti sperimentano un percorso di conoscenza esperienziale capace di contribuire alla crescita personale, attraverso una metodologia attiva che mette al centro la persona e il suo sentire. Sono previsti, infatti, una serie di laboratori di filosofia pratica, che declineranno il tema proposto attraverso diversi codici artistici: radio, cinema, yoga, musica, teatro, laboratorio di fotografia, movimento espressivo.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con Caroli Hotels nell'ambito delle iniziative culturali come "Liber libri" e "Il percorso dei sensi".



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!