-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
XX Giornata FAI di primavera: l'Agrario "Presta Columella" apre ai visitatori dopo i lavori realizzati dalla Provincia per un importo di 900mila euro

  23/03/2012

In occasione della XX Giornata FAI di primavera, l'Iiss "Presta Columella" a Lecce (via San Pietro in Lama) sarà aperto al pubblico di visitatori per due giorni, in veste completamente ristrutturata grazie ai lavori realizzati dalla Provincia di Lecce.

Domani, sabato 24 e domenica 25 marzo (dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19), lo storico edificio che ospita l'Istituto Agrario aprirà le sue porte contemporaneamente ad altri 670 luoghi in Italia, beni normalmente chiusi al pubblico, con l'intento di promuovere le bellezze naturali e culturali e di riscoprire i tanti tesori sparsi nella penisola.

Al "Presta Columella", alle ore 10, sarà presente il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. La Provincia, infatti, ha realizzato e concluso lavori con un investimento di 900mila euro, finanziato con mutuo a carico dell'Ente e compreso nell'annualità 2010 del Piano delle opere pubbliche, rimettendo così a nuovo una buona parte dell'edificio.

In particolare, gli interventi hanno riguardato la ristrutturazione completa del primo piano dell'edificio storico, all'interno del quale sono state ricavate la nuova aula magna, tre aule per le attività didattiche, di cui una destinata a laboratorio di ricevimento. Sono stati risistemati e restaurati, inoltre, i servizi igienici, un archivio di segreteria e un ambiente destinato a biblioteca, oltre all'esecuzione di lavori di adeguamento di prevenzione incendi, di completamento e di adeguamento delle componenti impiantistiche. Infine, il restauro della copertura a tetto con capriate e tegole e il rifacimento delle facciate esterne.

Soddisfatto l'assessore ai Lavori pubblici Massimo Como: "Sono lieto, e ringrazio gli Uffici provinciali per l'impegno profuso nel centrare questo obiettivo, della conclusione dei lavori per rendere agibili i locali in tempo per lo svolgimento di questa manifestazione che storicamente il Fai organizza all'inizio della primavera. L'intervento ha completato alcuni precedenti lotti di lavori, rendendo adeguato e consono alle nuove esigenze della didattica l'intero plesso storico del prestigioso edificio che ospita l'Istituto "Presta Columella". I lavori si sono svolti con la massima regolarità, nel rispetto dei termini contrattuali, con un anno di attività senza interruzioni".

"Già in passato abbiamo collaborato per questo evento con il Fondo ambientale italiano, mettendo a disposizione alcuni dei nostri immobili di pregio storico, come l'Abbazia di Cerrate e il castello di Acaya. Inoltre, abbiamo siglato un importante accordo per il recupero di Cerrate, monumento storico-artistico che sorge sulla Trepuzzi-Casalabate, che consiste nell'affidamento in concessione per trent'anni, grazie a un progetto di riqualificazione e di fruizione del bene, per un costo complessivo di 4 milioni di euro, e che diventerà un punto di passaggio per chiunque transiterà nella nostra Regione e, fatto ancora più prestigioso, diventerà la bandiera della sede in Inghilterra del Fai, comparendo anche sul logo", conclude l'assessore Como.

L'edificio in cui ha sede la scuola era un convento cinquecentesco dei Cappuccini, espropriato, come molte altre proprietà ecclesiastiche, dopo l'Unità d'Italia. Acquistato, dalla Provincia di Lecce è stato dato in uso alla scuola. Dell'antico convento sono ancora visitabili il Chiostro, alcune celle dei frati e, al piano superiore una Cappella di età barocca. Successivamente sono stati attuati vari ampliamenti e rimaneggiamenti sia ai locali annessi al podere Panareo, che all'edificio scolastico.

Insieme al "Presta Columella", dove a far da ciceroni saranno gli stessi studenti, nel Salento per l'occasione saranno aperti al pubblico anche la filiale della Banca d'Italia a Lecce, le Mura messapiche di Rudiae a Lecce e la chiesa di San Marco e la Cappella della Maddalena nel Castello di Copertino.



  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!