-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"La sera andiamo al Museo": con l'incontro di domani si conclude il viaggio alla scoperta della Turchia

  11/06/2012

Proseguono gli appuntamenti della rassegna "La sera andiamo al Museo", realizzata dall'assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce, guidato dalla vice presidente Simona Manca.

Domani, martedì 12 giugno, alle ore 20, nell'auditorium del Museo "Sigismondo Castromediano" a Lecce, è in programma l'incontro intitolato "L'Oriente in Occidente", in collaborazione con l'Associazione Vivere Lecce, a cura di Andrea Mantovano, architetto, autore di vari libri sull'eclettismo in Puglia.

Con questo evento si chiude la sezione della Rassegna intitolata "Turchia: Mediterraneo", ciclo di incontri dedicati alla conoscenza della Turchia. In particolare, l'incontro di domani sera richiama l'attenzione sugli orientalismi che si sono sviluppati e mantenuti nel mondo occidentale in genere, e nel Salento in particolare, a seguito dei rapporti culturali, politici e amministrativi tra il mondo orientale nel suo complesso e la Turchia, nel campo delle arti.

Architetture, decorazioni degli interni, affreschi dimostrano come, a partire sin dal Medioevo, architetti e pittori rimasero fortemente influenzati dai modelli arabi, non solo per quanto riguarda le decorazioni, ma anche per le impostazioni urbanistiche nei vari quartieri delle città. Basta pensare, ad esempio, agli andamenti curvilinei all'interno del quartiere delle Giravolte a Lecce o a quelli del centro storico di Gallipoli. Questi motivi, che rimangono ancora in vita fino a tutto il ‘400, ritornano poi di gran moda nel corso dell'800 quando, anche a Lecce, si sviluppa l'architettura dei viali e si assiste alla nascita dei villini orientaleggianti, che si riscontrano poi in tutti i luoghi di villeggiatura: dalle Cenate a Santa Maria di Leuca a Santa Cesarea Terme è tutto un fiorire di cupole, ogive arabe e affreschi che ripropongono l'esotismo orientale. La conferenza di domani sarà corredata da una sequenza di immagini proiettate che evidenziano questi rapporti.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!