-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Esibizione delle Frecce Tricolori nelle marine di Salve a braccetto con la solidarieta' per l'Emilia

  26/06/2012



La Pattuglia Acrobatica Nazionale arriva nel Salento con l'esibizione delle Frecce Tricolori. Si tratta del "2° Salento Tricolore Air Show", in programma domenica 8 luglio, sul litorale antistante le marine di Salve, promosso dall'Aero Club di Lecce Vega Ulm, in collaborazione con la Provincia di Lecce, il Comune di Salve e con il patrocinio dell'Unione dei Comuni "Terra di Leuca".

Oltre al programma acrobatico della pattuglia "Frecce Tricolori", è prevista la partecipazione di mezzi aerei e navali di altre Forze e Corpi armati e di team acrobatici civili, che rappresenteranno l'aspetto sportivo della manifestazione. Gli eventi potranno essere osservati dall'intero litorale della marine di Salve (Torre Pali, Pescoluse, Posto Vecchio).

Ma l'esibizione delle Frecce Tricolori sarà anche l'occasione di sensibilizzare i cittadini di Salve e dei territori circostanti alla solidarietà. E' stata organizzata, infatti, una raccolta fondi da destinare alle popolazioni dell'Emilia Romagna recentemente colpite dal sisma. Si tratta di un progetto di solidarietà che sarà avviato il 29 giugno e che si concluderà il 23 agosto. Appositi salvadanai saranno ubicati negli esercizi commerciali dell'intera zona.

"La Pattuglia Acrobatica Nazionale costituisce un prezioso biglietto da visita dell'Italia e dell'Aeronautica Militare nel mondo. Per noi salentini è motivo di orgoglio offrire questo spettacolo in una zona del Salento, particolarmente suggestiva come quella delle marine di Salve", dichiarano il presidente della Provincia Antonio Gabellone e il sindaco di Salve Vincenzo Passaseo. "L'evento, che si inserisce nel ricco programma di ‘Salvestate 2012', rientra nell'ottica di una destagionalizzazione del turismo, occasione ghiotta per i tanti turisti presenti sul nostro territorio, attratti non solo dalla bellezza del mare, ma anche dalle tante manifestazioni culturali e popolari che animano i centri del Salento. Senza tralasciare l'aspetto della solidarietà, con la raccolta fondi per aiutare le popolazioni dell'Emilia colpite dal sisma".


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!