-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Associazione Archeoclub d'Italia sede di Copertino "Isabella Chiaromonte": domani la presentazione di "Androni e corti"

  17/10/2012

La Città di Copertino svela i segreti e le bellezze del suo centro storico. Domani, giovedì 18 ottobre, alle ore 12, nella sala conferenze di Palazzo Adorno, si terrà la conferenza stampa di presentazione della V edizione di "Androni e corti. Gli spazi aperti colorati di apparente silenzio…", appuntamento finalizzato alla promozione e alla conoscenza del territorio di Copertino e delle aree circostanti.

L'evento è organizzato dalla sede locale dell'Associazione Archeoclub d'Italia sede di Copertino "Isabella Chiaromonte", con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Copertino, Unione dei Comuni "Union 3", Ministero per i Beni e le Attività culturali.
Interverranno l'assessore provinciale al personale Pierluigi Pando, la presidente della sede di Copertino dell'Archeoclub d'Italia Maria Greco, il consigliere comunale di Copertino Antonio Ciccarese, oltre agli artisti, pittori e scultori, che animeranno la manifestazione con l'esposizione dei propri lavori.
L'associazione Archeoclub d'Italia sede di Copertino "Isabella Chiaromonte" è un'associazione di volontariato con carattere sociale, civile e culturale, senza fini di lucro che è stata fondata nel maggio del 2008. Il ruolo dell'associazione è da sempre legato allo sviluppo e alla promozione sociale del territorio e, da tre anni, questa sede sensibilizza e divulga la conoscenza, la tutela e la valorizzazione delle peculiarità storico, artistico, culturali e religiose di Copertino e dei territori che gravitano attorno.
A questo proposito l'assessore provinciale ai Rapporti Istituzionali Pierluigi Pando dichiara: "Il Salento e, in questo caso particolare, il centro storico di Copertino, è un vero e proprio scrigno di tesori, dai palazzi signorili alle case a corte, dalle cappelle private alle chiese, che iniziative come questa consentono di valorizzare e riscoprire in tutta la loro bellezza e unicità".


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!