-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Do to be active!": approvato il progetto di mobilita' e scambi tra Italia e Polonia

  19/10/2012

Primo: 24 mobilità in tra Italia e Polonia destinate a giovani studenti e a rappresentanti degli Enti coinvolti, finalizzate alla conoscenza delle diversità culturali e all'acquisizione di competenze professionali. Secondo: scambi di conoscenze, soprattutto quelle relative all'impresa simulata già ampiamente sviluppata in Italia. Terzo: azioni di divulgazione e di disseminazione dei risultati raggiunti.

Sono questi gli obiettivi di "Do to be active! Developing teenagers' enterprise in order to be active citizen, teen and european", il progetto comunitario presentato dalla Provincia di Lecce e da Powiat Pszczynski - District of Pszczyna (Polonia), entrambi project leaders.

Inoltre, in qualità di partner hanno aderito, per la parte italiana, l'Istituto "Antonietta De Pace" di Lecce e l'Istituto di ricerca internazionale per lo sviluppo di Leverano e, per la parte polacca, Szkola Podstawowa nr 1- District of Pszczyna, Uczniowy Klub Sportowi PLESBAD, District of Pszczyna.

La giunta provinciale, presieduta da Antonio Gabellone, nell'ultima seduta, ha preso atto dell'approvazione del progetto e della relativa assegnazione del budget attribuito alla Provincia di Lecce per la realizzazione delle attività (pari a 43mila e 350euro).

In particolare, la Provincia di Lecce svolgerà all'interno del progetto, della durata di 24 mesi (2012-2014), le attività di coordinamento generale e organizzativo a livello territoriale, la gestione amministrativa e contabile, l'organizzazione delle mobilità e di eventi di divulgazione dei risultati.

"Do to be active" è un progetto inserito nell'ambito del Programma "Comenius", che riguarda tutto l'arco dell'istruzione scolastica, dalla scuola dell'infanzia fino al termine degli studi secondari superiori e risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento di tutte le persone, gli istituti e le organizzazioni coinvolti in questo tipo di istruzione. I suoi obiettivi specifici sono sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore e aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie per la vita e ai fini dello sviluppo personale, dell'occupazione e della cittadinanza europea attiva.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!