-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
Nel Salento il secondo Congresso internazionale sul turismo religioso: apertura il 26 ottobre a Palazzo dei Celestini

  24/10/2012

Si svolgerà tra Lecce e Tricase, dal 26 al 28 ottobre, il secondo Congresso internazionale sul Turismo religioso dal titolo "Sustainable Religious Tourism – Commandments, Obstacles & Challenges", organizzato dall'insegnamento di Geografia Economico Politica del Dipartimento di Beni Culturali dell'Ateneo salentino, in collaborazione con l'Università di Haifa, l'Università di Monaco, Alma Mater dell'Università di Bologna, Atlas, l'Università di Waikato in Nuova Zelanda, l'Associazione "Via Francigena Pugliese" e l'Accademia delle Belle Arti di Lecce.

L'evento internazionale è stato presentato oggi, a Palazzo Adorno, da Francesco Pacella, assessore al Turismo e al Marketing territoriale della Provincia di Lecce, Anna Trono dell'Università del Salento, Luigi Coclite, assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Spettacoli del Comune di Lecce, Michele Lombardi, sindaco del Comune di Cavallino, Sergio Fracasso, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Tricase, Maria Eugenia Congedo del Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce, Giuseppe Marella dell'Associazione "Via Francigena Pugliese", Roberta Marra delle edizioni Esperedi.

Nel Congresso, che ospiterà numerosi studiosi provenienti da più parti d'Europa e del mondo (Albania, Belgio, Francia, Georgia, Germania, Giordania, Grecia, India, Iran, Irlanda, Italia, Lituania, Malta, Nepal, Nuova Zelanda, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Ungheria, Usa), l'attenzione sarà focalizzata sulle relazioni tra turismo religioso e contesto ambientale in cui esso opera, sull'impatto che tali relazioni producono sul territorio ospite e sui rapporti che si generano tra turisti e comunità, policy maker, stakeholder ed enti locali. Tra gli obiettivi dell'iniziativa, avviare un dibattito sugli aspetti teorici e pratici di queste particolari relazioni e raccogliere indicazioni operative per favorire la pianificazione, lo sviluppo e la gestione sostenibile del turismo religioso.

La cerimonia ufficiale di apertura del Congresso si terrà venerdì 26 ottobre, alle ore 17, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini, a Lecce. Alle 19.30 è previsto un concerto di musica barocca presso il Palazzo Ducale di Cavallino. Alle 20.30 sarà offerto un cocktail di benvenuto presso l'accademia dei Serenati del Conservatorio di Lecce.

Il programma di studio, articolato in "opening session", "plenary session" e "paper session", si svolgerà sabato 27 ottobre, dalle 8.30 alle 19, presso l'Auditorium del Museo provinciale "Sigismondo Castromediano"a Lecce e domenica 28 ottobre, dalle 8.30 alle 18.15, presso Palazzo Gallone a Tricase.

Sono previsti gli interventi di importanti esponenti del mondo accademico come Dallen J. Timothy (Arizona State University, Usa), Kevin Griffin (Dublin Institute of Technology, Irlanda), Tadeja Jere Lazanski (University of Primorska. Slovenia), Yoel Mansfeld (University of Haifa, Israele), Alison McIntosh (University of Waikato, New Zealand), Pilar Taboada-de-Zúñiga (University of Santiago de Compostela), Rana Singh (Università di Varanasi India), di quello religioso come Albert Lincoln (General Secretary, Baha'I International Centre Haifa) e del settore economico come Hani Abu Dayyeh, tour operator internazionale presidente della rete Net, che da almeno settanta anni opera nel settore del turismo religioso.

"L'Amministrazione provinciale guarda con interesse al turismo religioso. Questo settore, in crescita anche nel Salento, può creare nuove occasioni di sviluppo locale, diversificando i "motivi di visita" del turista e collegando i luoghi sacri ad altri fattori di interesse paesaggistico-culturale ed economico", dichiara l'assessore provinciale al Turismo e al Marketing territoriale Francesco Pacella.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!