-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Europa per la scuola, nella scuola": in rete su radio j'in la prima puntata del Centro Europe Direct della Provincia di Lecce

  06/12/2012

E' disponibile su j'in radio, all'indirizzo http://www.radiojin.it/j/progetto-europe-direct-eures-provincia-di-lecce, la prima puntata del programma radiofonico del Centro Europe Direct della Provincia di Lecce che guida gli ascoltatori in un viaggio nel mondo della formazione, dell'apprendimento permanente e della mobilità europea.

Anche quest'anno il Centro, che opera nell'ambito dell'assessorato al Lavoro e alla Formazione professionale, promuove un piano di comunicazione con l'obiettivo di parlare di Europa, di fornire informazioni e consigli con uno stile fresco, giovane e con testimonianze dal vivo di chi, sul territorio, sfrutta le mille opportunità europee.

Il primo incontro è, appunto, dedicato al mondo della scuola ed, in particolare, al programma Comenius e alle sue molteplici azioni che, all'interno del Lifelong Learning Programme, accompagnano lo studente nell'intero cammino scolastico. La puntata informa in modo chiaro e dettagliato su tutto ciò che l'Europa fornisce a supporto della scuola; l'ascolto audio è arricchito da un ricco e curato approfondimento testuale reperibile sullo stesso sito http://www.radiojin.it/j/attachments/article/129/Europa-per-la-scuola_-nella-scuola_-a-scu.pdf.

Ad introdurre l'argomento ai microfoni di j'in radio è la responsabile Europe Direct e consigliere Eures della Provincia di Lecce Bernadette Greco (che cura i contenuti della trasmissione e tutti gli allegati di testo disponibili sul sito suddivisi in 5 categorie, tutte dedicate al mondo della scuola), per spiegare il ruolo del Centro sul territorio salentino e inquadrare l'argomento della puntata.

Ampio spazio viene dato a chi, sul territorio salentino, "usa" il Comenius per conferire alla scuola salentina una dimensione sempre più europea, con le testimonianze dei docenti Sonia Pascali dello Scientifico-linguistico "Vallone" di Galatina, Paolo Pennetta del Liceo "Don Tonino Bello" di Copertino e Patrizia Sanguedolce dello Scientifico "De Giorgi" di Lecce.

Sottolinea l'assessore provinciale alla Formazione professionale a alle Politiche del lavoro Ernesto Toma: "In concomitanza con la proclamazione ufficiale del 2013 quale anno europeo dei cittadini, Europe direct Lecce punta sulla formula di uno spazio sulla rete all'interno di una web radio per far sentire la voce dell'Europa ai giovani. Si vuole così raggiungere l'obiettivo di guidare i salentini in una sorta di viaggio nel mondo della formazione europea, che inizia sin dall'età della scuola primaria, per accompagnare l'individuo lungo l'intero arco della sua vita. Un modalità al passo con i tempi di comporre una sorta di vademecum, una miscellanea di preziosissime informazioni per muoversi correttamente sul "territorio" europeo".


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!