-
Home La Provincia URP Ufficio Stampa Servizi Albo pretorio Concorsi Bandi di gara Avvisi Pubblici Amministrazione Trasparente
Link a Facebook Link a Twitter Link a youtube
"Condividere – fare – apprendere": al via gli incontri dedicati ai bandi della formazione professionale prime tappe a Diso, Casarano e Matino

  02/01/2013

Parte oggi il ciclo di incontri itinerante dal titolo "Condividere – Fare – Apprendere", promosso dall'assessorato alla Formazione professionale e Politiche del lavoro della Provincia di Lecce, guidato da Ernesto Toma, per far conoscere le nuove opportunità formative nel Salento e coinvolgere i giovani, e non solo, che vogliono essere protagonisti del rilancio del territorio.

Al centro dell'iniziativa ci sono, infatti, i corsi di formazione e i tirocini formativi da svolgere in azienda previsti negli Avvisi pubblici della Formazione professionale, pubblicati sul Bollettino unico della Regione Puglia (numero 181- Supplemento del 13 dicembre 2012 e numero 185 del 20 dicembre 2012).

In particolare, durante gli incontri sarà illustrato l'Avviso pubblico LE/02/2012 "Tirocini Formativi Professionalizzanti", destinato a giovani inoccupati e disoccupati fino a 34 anni, iscritti nelle anagrafi dei Centri per l'Impiego della provincia di Lecce. I tirocini finanziabili sono 188.

Il ciclo d'incontri farà tappa in 11 Comuni fino al 10 gennaio prossimo. Si parte oggi, mercoledì 2 gennaio, alle ore 17, nella Sala degli affreschi dell'ex Convento dei Cappuccini a Diso.

I prossimi appuntamenti tematici in calendario sono domani giovedì 3 gennaio, alle ore 16.30, nella sala consiliare del Comune di Casarano e alle ore 18.30 presso il Mirabilia Dei a Matino.

Venerdì 4 gennaio, alle ore 17.30, l'iniziativa farà tappa a Maglie nella sala etonografica del Museo civico e sabato 5 gennaio, alle ore 19, nell'aula polifunzionale del Comune di Neviano.

Il programma proseguirà nei Comuni di Lizzanello (7 gennaio); Ugento e Corsano (8 gennaio); Gagliano e Galatone (9 gennaio); Uggiano (10 gennaio).

L'assessore alla Formazione professionale e alle Politiche del lavoro Ernesto Toma spiega il senso dell'iniziativa: "L'Avviso relativo ai tirocini è quello maggiormente richiesto dai giovani del nostro territorio. Si tratta di uno strumento tradizionale, ma che è stato inserito nella formazione professionale in modo innovativo, con lo scopo di ripulirlo dagli utilizzi distorti e metterlo a disposizione dei giovani per apprendere, per "imparare attraverso il fare". È la logica del "learning by doing" che può contribuire realmente al rilancio del territorio. Ma non è sufficiente imparare attraverso il fare. E' necessario, infatti, anche "condividere" con gli altri per conferire valore all'esperienza. E poi rifare, riapprendere e ricondividere: un percorso ciclico guidato dallo sviluppo".

"Proprio per questo motivo ho aderito immediatamente a "G.A.P. - Giovani Attivi Per Libertà – Lavoro – Futuro – Politica – Sociale", una piattaforma sperimentale proposta da un nucleo di giovani desiderosi di condivisione nel rinnovamento", conclude l'assessore Toma.

Oltre a presentare ed illustrare gli Avvisi Pubblici, gli incontri promossi dall'assessorato provinciale alla Formazione professionale saranno occasione per manifestare il proprio interesse ad aderire a G.A.P., per entrare a far parte della piattaforma sperimentale e contribuire alla facilitazione di processi di innovazione sociale e culturale territoriale.


  Torna indietro


Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!